Sabato 16 e domenica 17 dicembre prima edizione del Festival dei diritti
sabato 16 dicembre 2023
 

Tutto pronto per la prima edizione del Festival dei diritti che si svolgerà a Francavilla Fontana nel prossimo fine settimana nell’aula magna della scuola Bilotta.

 

Molto ricco il programma della due giorni organizzata dall’Amministrazione Comunale con il patrocinio della Regione Puglia e della Commissione Pari Opportunità.

 

Si comincerà sabato 16 dicembre alle 9.30 con una presentazione a cura dell'Assessore Sergio Tatarano, alcune riflessioni di Margherita Cinefra e la proiezione del cortometraggio "Mi piace Spiderman e allora?" di Federico Micali che sarà presente in collegamento. Alle 11.00 spazio dedicato all’arte con lo spettacolo di Teatro delle ombre a cura di Claudia Signoretti e Silvio Gioia.

 

Alle 17.30 si parlerà di "Diritti LGBT e genitorialità: esperienze di vita" con il Sindaco Antonello Denuzzo, l'Assessore Sergio Tatarano, il Presidente della Commissione Pari Opportunità Davide Mastromarino, Ilaria Ulgharaita. Alle 18.00 la giornalista Adele Galetta intervisterà Luca Trapanese, Assessore alle Politiche Sociali del comune di Napoli e primo genitore omosessuale ad adottare una bambina con sindrome di Down.

 

Alle 18.30 il giornalista Michele Iurlaro condurrà una tavola rotonda su “accoglienza, tutela legale, psicologica e sostegno delle persone LGBT”. Dopo un videomessaggio della concittadina Mariangela Lodedo interverranno Antonella Palmitesta, Cathy La Torre, Miki Formisano, Sara Henninger e Giuseppe Maffia. Chiuderà la giornata la proiezione del cortometraggio "Chiedimi se" di Margherita Fiengo Pardi.

 

La seconda giornata del festival, domenica 17 dicembre, prenderà il via alle 17.30 con la proiezione del cortometraggio "Comete" di Gianluca Miano. A seguire è in programma una tavola rotonda su "Diritti LGBT e politiche locali: quali margini" cui prenderanno parte il Sindaco Antonello Denuzzo, il Presidente del Consiglio Comunale e Consigliere Regionale Maurizio Bruno, il Sindaco di Bari Antonio Decaro, l'Assessora del Comune di Padova Francesca Benciolini, l'Assessora del Comune di Lecce Silvia Miglietta, il Consigliere del Comune di Taranto Luca Contrario ed il Consigliere Comunale Antonio De Simone. Modererà l’Assessore Sergio Tatarano.

 

Alle 21.00 chiusura in musica con l'esibizione del gruppo Le Cumbinate.

 

Abbiamo voluto ritagliare – commenta l’Assessore Sergio Tatarano – uno spazio di discussione inedito che avrà cadenza annuale con l'intento di dare a Francavilla un ruolo propulsivo nel territorio in materia di diritti. C'è bisogno solo d'amore è il sottotitolo del festival, è la risposta che le tante nuove famiglie offrono alla collettività e deve essere il faro delle scelte di chi ha responsabilità politiche e amministrative. Il tutto in un clima gioioso fatto di laboratori per più piccoli e di musica.

 

La partecipazione a tutte le iniziative è libera e gratuita.

 

giovedì 13 giugno 2024
Riportiamo qui la dichiarazione del Presidente dela Provincia Toni Matarrelli: "La Provincia di Brindisi accoglie con gioia e responsabilità il Presidente della Repubblica, il Santo Padre e i Capi di Stato e di Governo e il ...
giovedì 13 giugno 2024
La nota del sindaco di Brindisi Giuseppe Marchionna sul G7  "Sarò estremamente orgoglioso di porgere al Signor Presidente della Repubblica il più caloroso benvenuto nella Città di Brindisi.Una Città che si ...
giovedì 13 giugno 2024
L'Air Force One è atterrato intorno alle 23 presso l'aeroporto di Brindisi. Dalla scaletta è sceso il presidente degli Stati Uniti d'America, Joe Biden. Per la prima volta, l'aereo presidenziale della principale potenza ...
mercoledì 12 giugno 2024
La segreteria pugliese del Siap (Sindacato Italiano Appartenenti Polizia), riferendosi alle condizioni degli alloggi per le forze dell'ordine impegnate nei servizi di sicurezza per il G7, ha dichiarato di aver ricevuto numerose ...
mercoledì 12 giugno 2024
G7 Brindisi, la denuncia dei sindacati dei VIGILI DEL FUOCO. “Siamo stati esclusi da ogni possibilità di rappresentare le esigenze dei lavoratori” I sindacati denunciano la precarietà e lo stato di incertezza ...