Santoro (Area Civica Emiliano): “Per il bene di Ostuni il centrosinistra deve andare unito”
martedì 21 marzo 2023

Anche per Ostuni questa è la settimana decisiva per delinare i candidati sindaco dei vari schieramenti alle elezioni amministrative; dopo gli ultimi anni di gestione commissariata Ostuni avrà il suo sindaco.

Pubblichiamo qui parole di Claudio Santoro, esponente dell’Area Civica del presidente Michele Emiliano.

Da troppo tempo ci sono interlocuzioni aleatorie e poco concrete a chi pensa che non possa esistere un’alleanza larga di centrosinistra in grado di contrapporsi all’asse di destra e di contendere loro la vittoria elettorale. O meglio ancora, a chi pensa che sia meglio andare divisi e perdere, anziché governare con un fronte eterogeneo che vada da PD, Psi, M5S, Sinistra Italiana e Verdi, civiche locali e Civiche di Emiliano.

Questo intervento non ha lo scopo di far cambiare loro idea. Ma, più modestamente, quello di invitarli a una riflessione, se è vero che il loro obiettivo è quello di evitare con tutte le loro forze che al governo ci vadano gli amici del centrodestra ostunese.

Il centrosinistra vince quando è unito perché viene premiata la pluralità, la collegialità, la coalizione. Oggi serve un cambio di direzione, rimettendo insieme la coalizione di centrosinistra. Ma alle parole devono seguire anche i fatti, e i fatti sono individuare un candidato sindaco che metta d’accordo tutti, mettendo da parte ogni protagonismo da parte della propria area politica, pensando esclusivamente al bene della comunità.

Ostuni in questi anni è stata martellata da una gestione commissariale inadeguata che l’ha portata a spegnere i riflettori su di essa.

Ogni forza politica si metta una mano sulla coscienza, mettendo da parte dissapori del passato e si guardi “esclusivamente” al futuro della nostra meravigliosa Ostuni. Ognuno deve assumersi la responsabilità di comprendere che si sta guardando al futuro di una delle città più importanti della Puglia.

La nostra posizione è chiara: vogliamo andare alle elezioni uniti con un programma attuabile nei prossimi cinque anni e con un candidato sindaco che possa mettere d’accordo tutti, quindi, proseguiremo con tutte le nostre forze affinché questo possa realizzarsi nelle prossime ore.

venerdì 21 giugno 2024
BRINDISI - Lunedì alle ore 18:30, presso la sede dell’Associazione in Via Pordenone 8 a Brindisi, si terrà un incontro di notevole rilevanza sociale nell’ambito del podcast “Caffè tra Amici”. Il ...
venerdì 21 giugno 2024
BRINDISI - Kellanova, precedentemente nota come Kellogg Company e azienda proprietaria del brand Kellogg’s, è lieta di annunciare l’inaugurazione del nuovo playground situato all’interno del Parco Maniglio, nel ...
venerdì 21 giugno 2024
MESAGNE  -  Si preannuncia «caldo» di prenotazioni il primo fine settimana di giugno, successivo al vertice fra i Grandi della Terra in Puglia. La mostra «G7, Sette secoli di arte italiana», allestita ...
venerdì 21 giugno 2024
 SAN MICHELE SALENTINO - Nella zona 167 di San Michele Salentino, in un’area verde urbanisticamente dedicata alla socialità e a pochi metri da una palestra a cielo aperto, martedì 25 giugno alle ore 11:00, si ...
venerdì 21 giugno 2024
UIL BRINDISI - "Concluso il G7 in Terra di Brindisi, con i complimenti di tutti verso tutti per la buona riuscita, ritorna la vita ordinaria brindisina condita di schermaglie e discussioni di potere del tutto lontane dalle esigenze e dalle ...