La provincia di Brindisi al BIT 2008. Folklore, ospitalità, storia, cultura e natura.
lunedì 18 febbraio 2008

Brindisi, 18 febbario 2008. Folklore, ospitalità, storia, cultura e natura. Sono questi alcuni degli ingredienti che il territorio provinciale di Brindisi porterà in vetrina presso la Borsa Internazionale del Turismo di Milano, la più importante e prestigiosa fiera italiana dedicata al turismo che si terrà nella città ambrosiana dal 21 al 24 febbraio.


Questa mattina, presso il Salone di rappresentanza della Provincia di Brindisi, si è svolta la conferenza stampa per illustrare le modalità e i contenuti della partecipazione alla fiera che, in uno stand di circa 100 metri quadri, ospiterà quasi tutti i Comuni del territorio Brindisino. Tante quindi le occasioni per conoscere, apprezzare, promuovere e valorizzare i luoghi, gli eventi e i prodotti tipici di tutto il territorio provinciale


La novità è la partecipazione sotto un marchio comune, denominato “Terra di Brindisi”, che racchiude in sé i valori e contenuti dell’offerta turistica provinciale. Nel particolare quest’anno fanno parte del marchio “Terra di Brindisi” i seguenti Enti: Azienda di Promozione Turistica Brindisi, Provincia di Brindisi - Sett. Turismo e Agricoltura; Comune di Brindisi; Camera di Commercio di Brindisi; Autorità Portuale di Brindisi, Consorzio di Torre Guaceto e i Comuni di Ceglie Messapica, Cellino San Marco, Fasano, Francavilla Fontana, Latiano, Oria, Ostuni, San Michele Salentino, San Pietro Vernotico, San Vito dei Normanni, Torchiarolo e Torre Santa Susanna.


Questi gli eventi in programma a Milano che riguardano il territorio provinciale brindisino.
Venerdì 22 febbraio – ore 12.00 – (a cura del Comune di San Michele Salentino) “Ficus-net: la rete mediterranea delle città del fico”. Intervengono Vittorio Cintolesi (promotore del progetto), Giovanni Brigante (Presidente della Camera di Commercio di Brindisi), Alessandro Torroni (Sindaco di San Michele Salentino), Pierangelo Argentieri (promotore disegno di legge per la tutela degli alberi di fico), Doriano Cirri (Sindaco di Carmignano), Roberto Rosati (Assessore alla promozione dell’immagine e dei prodotti della Provincia di Prato), Maurizio Fantini (Camera di Commercio di Prato). La conferenza stampa sarà moderata da Vincenzo De Leonardis. Seguirà una degustazione di vino dolce “Madrigale”, vin santo Doc Carmignano e fichi secchi.


Venerdì 22 febbraio – ore 13.00 – (a cura della società Area Progetti e del Comune di Brindisi) – “Presentazione della 6^ edizione del Salone della Nautica e del Mare del Salento”. Intervengono il Sindaco di Brindisi Domenico Mennitti, l’Amministratore di Area Progetti Giuseppe Meo, il Presidente della Camera di Commercio di Brindisi Giovanni Brigante, l’Assessore alle Attività Produttive del Comune di Brindisi Raffaele De Maria e l’Assessore provinciale alle Attività Produttive Donato De Carolis.


Venerdì 22 febbraio – ore 15.00 – (a cura dell’Amministrazione Comunale di Fasano) – Illustrazione dell’offerta turistica del territorio di Fasano. Saranno presenti il Sindaco Lello Di Bari ed altri amministratori comunali, oltre ai rappresentanti delle principali strutture turistico-ricettive.
Sabato 23 febbraio – ore 11.00 – (a cura dell’Azienda di Promozione Turistica di Brindisi e della De Agostini) – Presentazione della guida turistica “I tesori della terra di Brindisi nel navigatore satellitare De Agostini”. Intervengono l’Assessore regionale al Turismo Massimo Ostillio, il Commissario dell’APT di Brindisi Francesco Nacci, l’Assessore provinciale al Turismo Giorgio Cofano, i rappresentanti degli enti locali della provincia di Brindisi ed una delegazione della De Agostini.


Sabato 23 febbraio – ore 14.00 – (a cura dei Comuni di Oria e di Torre Santa Susanna) – Oria: preparazione e degustazione di piatti tipici del territorio. Torre Santa Susanna: presentazione del video “Torre Santa Susanna: una terra da scoprire” e degustazione di prodotti tipici.
Domenica 24 febbraio – esibizione del Gruppo folk “La Stella” di Ostuni.
Durante l’intero svolgimento della B.I.T. vi saranno delle degustazioni di vini del territorio su iniziativa dell’Associazione “Le donne del vino”