Asl Br: firmato il contratto di cantierizzazione Pet Tac
giovedì 24 settembre 2009

Questa mattina è stato firmato il contratto di cantierizzazione, con relativa cessione dei locali, con la ditta G. E. Medical System, la quale si è aggiudicata la gara per la fornitura di una Pet Tac da allocare nel reparto di Medicina Nucleare dell’ospedale “A. Perrino” di Brindisi diretto dal Dr  Bernardo Scarano.


I lavori, che richiederanno la sospensione totale dell’attivita’ medico-nucleare, si protrarranno fino  al mese di marzo 2009 per l’installazione della pet-tac, ma soprattutto per l’adeguamento degli impianti cosi’ come richiesto dalla nuova normativa sulla buona preparazione dei radiofarmaci. Il tutto per una spesa complessiva di 4.500.000 euro.


Grande la soddisfazione espressa dal direttore generale dell’ASL Br Rodolfo Rollo per il raggiungimento di questo obiettivo che conferma l’ospedale “Perrino” di Brindisi quale struttura di eccellenza del territorio provinciale e non solo.


La Pet Tac, caratterizzata dalla contemporanea acquisizione e successiva fusione di immagini che rappresentano il metabolismo e l’anatomia dell’organo o distretto analizzato, permette di localizzare accuratamente gli eventuali processi patologici, e soprattutto in campo oncologico consente una diagnosi precoce, il miglior approccio terapeutico, l’allestimento di piani di trattamento per radioterapia esterna, la valutazione immediata ed il monitoraggio nel tempo dell’efficacia di una terapia.


La ristrutturazione tecnologica ed organizzativa della nuova Unità Operativa richiederà, inoltre,  un ampliamento della pianta organica che opererà su due turni.



Brindisi, 24/09/2009