Vertenza Aspica sospeso lo sciopero di venerdì 15 febbraio
mercoledì 13 febbraio 2008

Il Sindacato Cobas del Lavoro Privato ha partecipato questa mattina, insieme alle altre OO.SS. , all’incontro con la Amministrazione Comunale per discutere sul mancato avvio della gara di durata decennale relativa al ciclo dei rifiuti, vinta dal consorzio Aspica-Gesenu ma ancora non iniziata.


Alle rimostranze di tutte le OO.SS. sulla strana situazione che si è venuta a creare con il mancato avvio della gara, il Sindaco ha risposto in modo deciso e perentorio.


Aspetterà  fino a lunedì 18 Febbraio mattina il deposito in banca della fidejussione prevista dalla gara stessa , consistente in circa 15 milioni di Euro , dopodichè se i soldi non arriveranno annullerà la assegnazione all’Aspica - Gesunu e contatterà  la seconda arrivata, dandoci appuntamento per le ore 10,00 della stessa giornata.


A chi gli chiedeva se potesse avvenire qualche ulteriore scivolamento , così come era accaduto già in passato, la risposta è stata che la amministrazione comunale ha tempo massimo fino al 30 Marzo per l’avvio della gara , e che eventuali proroghe non potrebbero essere comunque assegnate all’Aspica perchè ditta  a quel punto inadempiente, se non versa la fideiussione.


Ci sono state delle osservazioni sul fatto che si sente dire in giro che il vero motivo del temporeggiamento dell’Aspica è che abbia  richiesto un adeguamento prezzi della gara, visto lo slittamento di oltre 2 anni dell’inizio.


La risposta del Sindaco è stata che intanto non ci può essere nessun adeguamento prezzi  perchè L’Aspica non ha iniziato la gara e quindi non ha nessun titolo per richiederlo , ma c’è una manifesta volontà  delle 2 parti (Comune ed Aspica ) a discuterne dopo, rispettando le regole dettate dal capitolato d’appalto.


Le OO.SS. presenti  preso atto di questo termine ultimo posto dal Sindaco all’Aspica  sospendono lo sciopero di venerdì 15 Febbraio.


Il Cobas del Lavoro Privato, sentiti i nostri rappresentanti aziendali di Aspica ed Ecotecnica (raccolta differenziata) aderisce alla proposta di sospensione dello sciopero del 15 Febbraio , affermando che la giornata di Lunedì 18 Febbraio deve segnare un forte e deciso momento di svolta per l’assegnazione definitiva di una gara il cui avvio è atteso ormai da anni ed anni . Altrimenti la risposta sarà  anche più dura di una sola giornata di sciopero.


Brindisi 13.02.08


Roberto Aprile P er il Cobas del Lavoro Privato