Asl Br. Sport & solidarietà. Iniziativa tesa ad incrementare le donazioni di sangue
giovedì 30 luglio 2009

Agosto è un mese caldo anche in fatto di richieste di sangue. Per questo motivo il reparto di Medicina Trasfusionale dell’ospedale “A. Perrino” di Brindisi, diretto dal dottor Francesco Cucci, sta realizzando un’iniziativa tesa ad incrementare le donazioni di sangue proprio in questo mese attraverso la collaborazione fattiva di alcune società sportive del territorio provinciale e dell’Avis.


Tutti coloro che nel mese di agosto doneranno il proprio sangue parteciperanno all’estrazione di una maglia con la forma di alcuni dei giocatori titolari delle seguenti società sportive. Cedat85 Volley San Vito, Football Brindisi 1912, Enel Basket Brindisi, Europcar Futura Brindisi e Basket Ostuni.


L’appello, ovviamente, è rivolto a tutti i tifosi affinché si presentino presso il Centro Trasfusionale dell’ospedale Perrino” per partecipare a questa gara di solidarietà. Il sorteggio delle maglie con dedica e firma sarà effettuato il primo giorno di campionato di ciascuna società.


“Credo che il dovere di noi sanitari – ha dichiarato il dottor Cucci – sia quello di assicurare a tutti i pazienti, nel momento del bisogno, una terapia trasfusionale adeguata e necessaria in qualsiasi momento, senza alcuna distinzione tra estate o inverno. Nel periodo estivo giustamente tutti o quasi vanno in vacanza e questo può determinare il rischio reale di rinviare interventi chirurgici per la non disponibilità di sangue. Fortunatamente negli ospedali della nostra provincia, grazie all’impegno dei donatori e delle associazione, ciò non si verifica da sette ani.


Ma non bisogna certo, proprio adesso abbassare la guardia. L’intento di questa iniziativa, voluta fortemente dalla direzione dell’ASL BR e dal sottoscritto, e resa possibile grazie alla sensibilità dei presidenti e degli atleti dello sport della nostra provincia, è quello di far giungere ai tifosi l’invito alla donazione di sangue nel mese di agosto”.


Alla conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa hanno preso parte, oltre al dottor Cucci e al dottor Teodoro Romano, per la Cedat85 Volley San Vito il presidente Luigi Sabatelli e l’atleta Iole Carbone; per Basket Ostuni il coach Giovanni Putignano; per Europcar Futura Brindisi il presidente Salvatore Ranieri e le atlete Sissy Palmisano e Ilaria Bolognese; per Enel Basket Brindisi Pier Massimo Proto in rappresentanza della società e Pietro Pizzolante per  Football Brindisi 1912; il presidente provinciale dell’Avis Gerardo Trisolino, il presidente dell’Avis di San Vito dei Normanni Leonardo De Leonardis, Angelo Fannili degli Ultras Volley San Vito e il testimonial e donatore Roberto Prudentino.



Brindisi, 30 luglio 2009