Brindisi d’estate 2009. presentazione del libro «da Capo Bianco a Dover».
martedì 21 luglio 2009

Si parla dell’«affaire» rigassificatore nel primo dei due appuntamenti letterari inseriti nel ricco cartellone di manifestazioni «Brindisi d’estate 2009» approntato dall’amministrazione comunale. Il curatore del mini-ciclo «Incontri con l’autore», Ettore Catalano, giovedì 23 luglio dibatte, nell’ex Convento di Santa Chiara (ore 20.30), con lo scrittore brindisino Antonio Caiulo, cui si deve la recente pubblicazione per Ellis Edizioni del libro «da Capo Bianco a Dover».


Sarà il sindaco Domenico Mennitti a introdurre l’autore e il suo libro, un «je accuse» ironico e sarcastico nei confronti di chi ha consentito a Brindisi, per interessi oscuri e inconfessabili, la costruzione dell’impianto di rigassificazione in un territorio che meritava di essere salvaguardato per la sua straordinaria bellezza.


Lo scrittore conosce molto bene l’argomento per aver intrapreso, come rappresentante legale dell’associazione Italia Nostra, l’azione di costituzione di parte civile nel procedimento penale contro alcuni amministratori pubblici, diversi imprenditori e alti dirigenti della British Gas.  Antonio Caiulo è, infatti, prima di tutto un avvocato impegnato a salvaguardia del territorio brindisino in battaglie civili che sono diventate oggetto dei suoi racconti.


Nel libro precedente, «Il respiro del cervo»,  Caiulo denunciava, infatti, la tragedia del petrolchimico di Brindisi, con la sua sequela di morti e di semivivi. Tra gli altri suoi scritti, si ricordano «Della pioggia e del bel tempo» e «Retrogusto».



Da Capobianco a Dover
Autore Caiulo Antonio
Prezzo € 15,00
Editore Ellis  (collana Narrativa
)


Normalmente disponibile per la spedizione entro 4-5 settimane