Certificazione di qualità per cardiologia
giovedì 18 giugno 2009

L’Unità Operativa Complessa di Cardiologia dell’ospedale “A. Perrino” di Brindisi, diretta dal dottor Gianfranco Ignone, ha ricevuto la certificazione di qualità ISO 9001 per l’erogazione delle prestazioni di diagnosi e cura in ambito cardiologico in regime d’urgenza, ordinario e ambulatoriale valido fino al 2 giugno 2012.


La cerimonia di consegna della certificazione è avvenuta  presso l’Assessorato alle politiche della Salute della Regione Puglia, alla presenza del direttore generale dell’ASL BR Rodolfo Rollo, del primario Ignone e del coordinatore infermieristico Adelina Usai.


Il Progetto Qualità delle Cardiologie è una iniziativa congiunta ANMCO-Astra Zeneca e Bureau Veritas patrocinato dall’ARES con l’obiettivo di portare verso elevati standard di eccellenza l’erogazione dei servizi sanitari. Questo progetto ha avuto inizio nel gennaio 2009 ed ha coinvolto tutto il personale medico ed infermieristico dell’UOC di Cardiologia di Brindisi con lo scopo di raggiungere congiuntamente obiettivi di sicurezza, appropriatezza e di efficienza.


Il percorso si è articolato con riunioni di carattere generale e riunioni per argomenti specifici. Molto utile è stato il ruolo e il coinvolgimento della direzione sanitaria, della Farmacia ospedaliera, della Ingegneria Clinica e dell’Area Gestione del Rischio Clinico.

Dopo la prima fase di riconoscimento della certificazione di qualità ISO 9001 tutta la cardiologia di Brindisi si è impegnata a perseguire gli obiettivi di qualità definiti.


Brindisi, 17/06/2009