Convegno di aggiornamenti in Medicina Trasfusionale
giovedì 14 maggio 2009

L’ASL BR organizza domani, per venerdì 15 maggio, alle ore 9.30, presso l’Hotel Nettuno a Brindisi, sito al prolungamento viale Arno, un convegno  di aggiornamenti in Medicina Trasfusionale, presieduto dal dott. Francesco Cucci, direttore dell’Unità Operativa Complessa di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale dell’ospedale “A, Perrino” di Brindisi.


Dopo i saluti del direttore generale dell’ASL BR Rodolfo Rollo la prima sessione tratterà gli aggiornamenti in immunoematologia e sicurezza trasfusionale con interventi del dott. Riverberi dell’Arciospedale “Sant’Anna” di Ferrara su “interpretazione dei risultati per i test immunoematologici”; del dottor Laricchia dell’ospedale Generale Regionale “F. Miulli” di Acquaviva delle Fonti con la presentazione di casi sull’autoimmunizzazione antieritrocitaria e del dottor Conte dell’ospedale “Perrino” di Brindisi sull’automazione ed informatizzazione nella gestione degli anticorpi irregolari.


La seconda sessione, che inizierà alle ore 11.15, prevede gli interventi del dottor Camilli dell’ospedale “Perrino” di Brindisi sulle esperienza NAT presso il S.I.T. di Brindisi; del dottor Pasanisi dell’Azienda ospedaliera Cardinale “G. Panico” di Tricase sulla gestione del donatore in zona grigia per i virus emotrasmissibili e del dottor Marcerò dell’azienda ospedaliera “V. Cervellero” di Palermo sull’inattivazione dei patogeni con Riboflavina.


Le due sessioni pomeridiane, con inizio alle ore 15.00, tratteranno il ruolo dell’aferesi terapeutica nella realtà clinica. Il dottor Perotti della Fond. IRCCS Policlinico “San Matteo” di Pavia parlerà della leucoaferesi Cd 34 e dell’esperienza trapiantologia presso l’Unità Operativa di Ematologia di Pavia; il dottor Pinna dell’ospedale “Perrino” di Brindisi porterà l’esperienza trapiantologia presso l’Unità Operativa di Ematologia di Brindisi e, infine , il dottor Mariano del Policlinico di Modena che tratterà sull’emaferesi nel trattamento delle malattie immunomediate e metaboliche.


Il convegno si concluderà con la quarta sessione che vede in programma interventi del dottor Canaris, dell’ospedale “Perrino” di Brindisi sull’esperienza decennale dell’aferesi terapeutica nel SIT di Brindisi, del dottor Puccini dell’Azienda Ospedaliera “Pisana“ di Pisa sul trattamento selettivo aferetico nelle patologie autoimmuni e del dottor Dello Iacono dell’IRCSS “casa Sollievo della Sofferenza” di San Govanni Rotondo che parlerà del trattamento Plasma Exchange nella PTT.



Brindisi, 14/05/2009