Evaso dai domiciliari: arrestato dalla Squadra Mobile
lunedì 17 novembre 2014

Era evaso dalla propria abitazione, luogo in cui si trovava in regime di arresti domiciliari, dallo scorso agosto. La sua irreperibilità si è conclusa questa sera, quando DI LENA Davide, classe ’89, è stato intercettato dagli agenti della Squadra Mobile di Brindisi, che sorvegliavano i luoghi dove, con più probabilità, lo stesso si poteva appoggiare.


Il DI LENA, personaggio arcinoto alle forze dell’ ordine per i suoi trascorsi in materia di reati contro il patrimonio,  dopo essere stato condannato alla pena di quattro anni di reclusione per una rapina aggravata, era stato collocato agli arresti domiciliari presso la sua abitazione sita in via Del Mare, dove, lo stesso era rimasto fino all’agosto scorso.


Da diversi giorni, anche a seguito degli ultimi eventi delittuosi avvenuti in questo capoluogo, i controlli effettuati dalla quest’ufficio su coloro che negli ultimi periodi si erano resi irreperibili, si erano fatti incalzanti.


Sul DI LENA pendeva un ordinanza di ripristino della custodia cautelare in carcere, emessa dalla Corte D’Appello di Lecce.

martedì 21 maggio 2024
Brindisi, 21 maggio 2024- È partito ieri mattina da Brindisi il roadshow organizzato da ARPAL Puglia eche farà tappa in tutti e sei i capoluoghi di provincia della regione.  Un’importante occasione per fare il ...
martedì 21 maggio 2024
BRINDISI, CRONACA  -  Un errore medico ha portato a gravi conseguenze per una paziente, che ora si trova senza entrambi i surreni. Il caso ha avuto origine da un referto della TAC svolta presso l’ospedale di Francavilla ...
martedì 21 maggio 2024
CAROVIGNO - L’Apulia Soundtrack Awards torna per la terza edizione per celebrare leggende, importanti compositori e premiare i migliori creatori di musica per film dal 4 al 6 luglio al Castello Dentice di Frasso. I premi Apulia ...
martedì 21 maggio 2024
La Polizia di Stato di Brindisi, nell’ambito di operazioni mirate contro lo spaccio di sostanze stupefacenti disposte dal Questore Giampietro LIONETTI sull’intero territorio provinciale, ha arrestato un ragazzo di 23 anni, ...
martedì 21 maggio 2024
Il 2024 rappresenta, per l’UNICEF Italia, un traguardo importante: 50 anni di presenza, attiva e costante, finalizzata a raccogliere fondi per sostenere i programmi UNICEF nei paesi in via di sviluppo e informare e sensibilizzare ...