Bocciata la centrale a olio di palma a Fasano
lunedì 16 marzo 2009

Bocciata la centrale a olio di palma a FASANO il 6 MARZO 2009 alle ore 19,00   Il sindaco di FASANO LELLO DI BARI ha dichiarato  in una conferenza stampa nella sede sella società operaia, con la patecipazione del Sen. NJICOLA LATORRE e gli  esperti: DINO BORRI (Politecnico di Bari) Prof MARTINO BONOMO( Presidente F.A.I. Puglia) e la Dott. ANGELA MELPIGNANO  (Ematologo Osp. Perrino di Brinbdisi)  la loro comune posizione, sull’argomento: il progetto è bocciato e verrà dato parere negativo in sede di conferenza Un parere non vincolante ma ovviamente rilevante.


La sala gremita in ogni ordine di posto ha assistito alle dichiarazione del sindaco che ha interrotto la scaletta del  comitato promotore dell’incomntro THE WALL  di FASANO, per annunciare la CONTRARIETA’ assoluta DI COSTRUZIONI nel comune di FaSANO DI due centrali a olio di palma, UN’APPLAUSO LIBERATORIO E PARTITO DALLA SALA.Lintervento succesivo Molto qualificato del Prof: DINO BORRI maggior esperto di urbanistica a livello Europeo, come spesso le amministrazioni comunali non si fanno guidare da una vera organizzazione e sviluppo del territorio che sono molteplici TURISMO AGRICOLTURA ARTIGIANATO E COMMERCIALIZZAZIONE DEI PRODOTTI LOCALI.


In tema di SALUTE e cause del’inquinamento ambientale è intervenuta la Dott. MELPIGNANO ANGELA EMATOLOGO che ha illustrato in maniera semplice e dettagliato le cause riscontrate e studiate dai maggiori studiosi del settore di alcune malattie Tumori Leucemie e Linfomi causate da  sostanze inquinanti .


Infine il Prof. MARTINO BONOMO PRESIDENTE F.A.I. PUGLIA mettendo in evidenza la salvaguardia e la divulgazione del nostro bellissimo territorio che attrae turismo da tutto il mondo per l’integrità e le bellezze naturali e paesaggistiche che i nostri antenati ci hanno affidato. L’intervento del Senatore  NICOLA LATORRE contrario ad ogni insediamento di centrali  NUCLEARI ribadendo che la Puglia non può essere, solo perche ha i problemi  del meridionalismo, terra di conquista e distruzione del patrimonio esistente trasformandola in una grande centrale energetica, la Puglia ha già dato producendo il 30% di energia in più del nostro fabbisogno. In linea con il nostro presidente di Regione NIKI VENDOLA.


L’apertura e la chiusura di questa conferenza è stata annunciata dal presidente SANDRO AMATI  del comitato THE WALL che ha sede in FASANO email associazione_thewall@libero.it (080.43957575)  che a presentato un ricco programma dell’associazione e una fattiva collaborazione con l’attuale amministrazione per uno sviluppo sostenibile e compatibile del teritorio Fasanese , non sostituendosi alle istituzioni ma di suggerire all’itera Assise comunale dei proggetti che il consiglio comunale potrebbe se riterrà opportuno prendere in considerazione,e verso tutti gli interlocutori  rinnova la disponibilità a rispondere a tutti i punti sul progetto al fine di fornire tutti gli elementi in grado di confermare le opportunità di sviluppo del territorio e di rassicurare la cittadinanza in merito alle tematiche ambientali. in unaa logica di trasparenza e dialogo..


Devo infine ringraziare la redazione di questo giornale (www.brindisisera.itdi avere dato spazio  a questa notizia .


ASSOCIAZIONE THE WALL FASANO