Comune di Brindisi: le opposizioni chiedono gli atti relativi all’incarico da 2.500 euro al mese alla responsabile donne di F.I
mercoledì 19 giugno 2024

Riceviamo e pubblichiamo Comunicato stampa a firma Partito Democratico, Movimento 5 Stelle, Impegno per Brindisi, Uguaglianza Cittadina, Alleanza Verdi/Sinistra-Brindisi Bene Comune, Movimento Regione Salento, Attiva Brindisi

Dall’albo pretorio del Comune di Brindisi, abbiamo appreso che, con determinazione n. 780 del 12 giugno u.s., è stato affidato il servizio di comunicazione e promozione del progetto “Tutto è Possibile”, redatto dalla precedente amministrazione e finanziato per oltre 304mila euro.

Ad ottenere l’affidamento del servizio è stata la stessa persona che ha spesso seguito il Sindaco nei suoi impegni amministrativi e che risulta essere la responsabile cittadina di Azzurro Donne della compagine di Forza Italia. L’incarico ricevuto è della durata di circa 8 mesi e prevede un compenso di € 20.500,00.

Non si vuole certo mettere in dubbio di aver proceduto attraverso una modalità di selezione conforme alle normative vigenti, utilizzando la piattaforma telematica per garantire trasparenza e correttezza nel processo di selezione e negoziazione dell’operatore economico. Tuttavia, proprio per trasparenza e correttezza, ci aspettiamo di conoscere, come prevede la legge, quali siano le qualificazioni professionali della vincitrice, l’esperienza e la capacità professionale già conseguita e le “documentate esperienze pregresse del soggetto economico aggiudicatario, che si configurino idonee all’esecuzione delle prestazioni contrattuali”.

Tutto ciò considerata anche l’estrema rilevanza e specificità dell’ambito di riferimento del progetto che è imperniato sulla costruzione di “una città educante partendo dalle carenze relative alla povertà educativa e culturale”.

Riteniamo sia fondamentale che l’amministrazione comunale giustifichi in modo cristallino la scelta effettuata. La trasparenza nella gestione della cosa pubblica è imprescindibile, soprattutto quando, come in questo caso, si tratta di incarichi conferiti a persone che hanno ruoli pubblici in partiti politici della maggioranza di governo cittadino.

I cittadini di Brindisi hanno diritto a sapere se la procedura di selezione è stata davvero imparziale e basata esclusivamente su criteri di competenza e di documentata esperienza nell’ambito di riferimento.

 

Chiediamo quindi all’amministrazione comunale di Brindisi di rendere pubbliche tutte le informazioni relative a questa selezione, per garantire la massima trasparenza e dissipare ogni possibile dubbio su favoritismi o conflitti di interesse. Solo attraverso una gestione trasparente e corretta possiamo assicurare la fiducia dei cittadini nelle istituzioni pubbliche.

 

Partito Democratico, Movimento 5 Stelle, Impegno per Brindisi, Uguaglianza Cittadina, Alleanza Verdi/Sinistra-Brindisi Bene Comune, Movimento Regione Salento, Attiva Brindisi

 

sabato 20 luglio 2024
Una bella iniziativa tra tanti sorrisi e gioia di partecipare in nome della salvaguardia dell'ambiente e dell'inclusione di persone diversamente abili. Un ottimo risultato per il service “Ripuliamo il mare dalla plastica, nessuno ...
sabato 20 luglio 2024
Riceviamo e pubblichiamo nota del "Comitato liberi cittadini"    Centinaia e centinaia di ulivi monumentali sono stati distrutti nel Parco degli Ulivi monumentali di Serranova, ma non da incendi o altri eventi naturali, ma ...
sabato 20 luglio 2024
Una donna di 33 anni è in condizioni critiche a seguito di un incidente avvenuto oggi intorno alle 12:40 a Jaddico. La conducente, che era al volante di una Peugeot 3008 diretta verso Bari, ha perso il controllo del veicolo mentre ...
sabato 20 luglio 2024
OSTUNI - Questa sera, sabato 20 luglio, nella suggestiva Villa comunale di Ostuni prenderà vita il tanto atteso concerto di Fernando Parisi. L'artista, si esibirà insieme alla sua band composta da musicisti di grande talento: ...
sabato 20 luglio 2024
UGL SALUTE DI BRINDISI - In un incontro cruciale tra la UGL Salute di Brindisi e l'Amministratore Unico di Sanitaservice, si sono discussi temi di grande importanza per i lavoratori del settore. Alessandro Galizia, Segretario Provinciale ...