G7, Brindisi: il Presidente della Provincia, Matarrelli soddisfatto dei lavori sulla rete stradale
martedì 11 giugno 2024

È stata la Provincia di Brindisi ad eseguire gli interventi infrastrutturali previsti per il G7 che si terrà a Borgo Egnazia dal 13 al 15 giugno: il Commissario Straordinario Fulvio Maria Soccodato aveva individuato l’Ente quale soggetto attuatore per gli interventi infrastrutturali sulla rete stradale provinciale e comunale di Fasano e Brindisi.

Il Commissario, nell’approvazione del secondo Stralcio del Piano Commissariale, aveva deliberato l’importante piano di lavori, con particolare attenzione alla città fasanese, per un ammontare complessivo di quasi 4 milioni di euro: un grosso investimento utile a mettere in sicurezza la rete viaria del territorio.

 
I lavori, conclusi nei tempi previsti, hanno riguardato le strade provinciali SP 1, SP 2, SP 3, SP 4, SP 7, SP 90. Nel dettaglio, il rifacimento della pavimentazione stradale e della segnaletica ha riguardato la SP 90 (Torre Canne – Savelletri - confine Provincia di Bari) e la SP 4 (Fasano - Savelletri). Piano viabile anche per la SP 7, rifacimento segnaletica per la SP 1 e SP 3, pulizia e sfalci di tutte le provinciali citate.

I lavori hanno interessato anche le strade comunali di Brindisi e di Fasano nonché la viabilità interna della base navale della Marina Militare di Brindisi.

Per quanto attiene il comune di Brindisi sono stati eseguiti gli interventi di rifacimento del piano viabile di via Prov.le San Vito e della viabilità di collegamento all’Aeroporto del Salento e alla SS 379 Brindisi-Bari.

Infine sono stati realizzati due parcheggi temporanei a servizio della Questura di Brindisi e dell’Aeroporto.

 
La Provincia di Brindisi ha affidato ed eseguito tutti gli interventi con il supporto degli uffici tecnici dei Comuni di Brindisi e Fasano e della Marina Militare per le strade di rispettiva competenza.

“Sono particolarmente orgoglioso per l’eccellente lavoro svolto dall’Ufficio Tecnico della Provincia - ha affermato il Presidente Toni Matarrelli. Si è trattato di interventi importanti per assicurare una perfetta viabilità in considerazione delle esigenze di sicurezza legate all'arrivo delle delegazioni e delle massime autorità dei Paesi del G7. Sono stati messi in campo impegno e professionalità che hanno ampiamente soddisfatto le aspettative del Commissario Soccodato. Ringrazio tutti i tecnici dell’Ente che rappresento per aver dato, ancora una volta, prova di efficienza e competenza”.

TAG: g7
sabato 15 giugno 2024
Il Partito Democratico di Brindisi esprime il più sentito ringraziamento al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per la sua visita a Brindisi e per aver scelto la nostra amata città come location per la cena ...
sabato 15 giugno 2024
Carissimi Fratelli e Sorelle dell’Arcidiocesi di Brindisi – Ostuni,nello spirito della reciproca collaborazione che contraddistingue il Cantiere Chiesa ove tutti siamo chiamati a essere Artigiani di Comunità nel segno ...
sabato 15 giugno 2024
  La mattinata sarà dedicata agli incontri bilaterali, seguiti dalla conferenza stampa di chiusura della Presidenza italiana, prevista per le 14:00. Nel frattempo, i leader delle principali economie mondiali hanno pubblicato ...
sabato 15 giugno 2024
A Fasano si è tenuta una marcia pacifica e partecipata, volta a sensibilizzare l'opinione pubblica su temi importanti quali le guerre, l'ambiente, la giustizia sociale.  L'iniziativa è stata promossa dal “Contro ...
sabato 15 giugno 2024
Nel pomeriggio di venerdì 14 giugno, due fratelli di 34 e 22 anni sono stati denunciati per resistenza a pubblico ufficiale dopo un violento alterco al Pronto Soccorso dell'ospedale Perrino di Brindisi. L'incidente è ...