Vandalizzato il busto di Gandhi donato a Brindisi dall'India per il G7: ripulito in fretta dagli operai di Teorema
martedì 11 giugno 2024

BRINDISI -  Nel giardinetto di Piazza Vittorio Emanuele, il busto in bronzo di Gandhi, donato dall'India in occasione del G7, è stato "scarabocchiato"  poco dopo l'inaugurazione. Le scritte nere includevano un riferimento errato al primo ministro indiano Narendra Modi, indicato come "Modhi".

 L'opera, ancora coperta, è stata rapidamente ripulita dagli operai di Teorema. Il busto, che ricorda il passaggio di Gandhi da Brindisi il 14 dicembre 1931, è stato collocato per rammentare i principi della non violenza e della pace riconosciuti dall'Unesco.

Si teme che l'atto vandalico abbia finalità politiche, in contestazione al G7.

 

sabato 15 giugno 2024
Il Partito Democratico di Brindisi esprime il più sentito ringraziamento al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per la sua visita a Brindisi e per aver scelto la nostra amata città come location per la cena ...
sabato 15 giugno 2024
Carissimi Fratelli e Sorelle dell’Arcidiocesi di Brindisi – Ostuni,nello spirito della reciproca collaborazione che contraddistingue il Cantiere Chiesa ove tutti siamo chiamati a essere Artigiani di Comunità nel segno ...
sabato 15 giugno 2024
  La mattinata sarà dedicata agli incontri bilaterali, seguiti dalla conferenza stampa di chiusura della Presidenza italiana, prevista per le 14:00. Nel frattempo, i leader delle principali economie mondiali hanno pubblicato ...
sabato 15 giugno 2024
A Fasano si è tenuta una marcia pacifica e partecipata, volta a sensibilizzare l'opinione pubblica su temi importanti quali le guerre, l'ambiente, la giustizia sociale.  L'iniziativa è stata promossa dal “Contro ...
sabato 15 giugno 2024
Nel pomeriggio di venerdì 14 giugno, due fratelli di 34 e 22 anni sono stati denunciati per resistenza a pubblico ufficiale dopo un violento alterco al Pronto Soccorso dell'ospedale Perrino di Brindisi. L'incidente è ...