Europee: l’ostunese Valentina Palmisano rappresenterà la provincia di Brindisi a Strasburgo
lunedì 10 giugno 2024

EUROPEE - Valentina Palmisano, già onorevole e attuale presidente del consiglio del Comune di Ostuni, ha recentemente raggiunto un nuovo traguardo nella sua carriera politica: l'elezione al Parlamento Europeo. Questo significativo risultato rappresenta una svolta importante non solo per la sua carriera, ma anche per la rappresentanza italiana e della provincia di Brindisi nell’Unione Europea.

La Palmisano ha iniziato il suo percorso politico con determinazione e una visione chiara per il futuro della sua comunità. Laureata in Giurisprudenza, ha dedicato gran parte della sua vita alla politica locale, guadagnandosi rapidamente il rispetto e la fiducia dei suoi concittadini grazie alla sua dedizione e competenza.

sabato 15 giugno 2024
Il Partito Democratico di Brindisi esprime il più sentito ringraziamento al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per la sua visita a Brindisi e per aver scelto la nostra amata città come location per la cena ...
sabato 15 giugno 2024
Carissimi Fratelli e Sorelle dell’Arcidiocesi di Brindisi – Ostuni,nello spirito della reciproca collaborazione che contraddistingue il Cantiere Chiesa ove tutti siamo chiamati a essere Artigiani di Comunità nel segno ...
sabato 15 giugno 2024
  La mattinata sarà dedicata agli incontri bilaterali, seguiti dalla conferenza stampa di chiusura della Presidenza italiana, prevista per le 14:00. Nel frattempo, i leader delle principali economie mondiali hanno pubblicato ...
sabato 15 giugno 2024
A Fasano si è tenuta una marcia pacifica e partecipata, volta a sensibilizzare l'opinione pubblica su temi importanti quali le guerre, l'ambiente, la giustizia sociale.  L'iniziativa è stata promossa dal “Contro ...
sabato 15 giugno 2024
Nel pomeriggio di venerdì 14 giugno, due fratelli di 34 e 22 anni sono stati denunciati per resistenza a pubblico ufficiale dopo un violento alterco al Pronto Soccorso dell'ospedale Perrino di Brindisi. L'incidente è ...