Autopsia completata sul corpo di Irene: la perizia sarà depositata entro 60 giorni
giovedì 6 giugno 2024

BRINDISI – È stata eseguita l’autopsia sul corpo di Irene Margherito, 47 anni, uccisa con un colpo di pistola alla testa dopo una lite familiare.

L'esame, condotto dal medico legale Domenico Urso e dal perito di parte Alessandro Bocchini, è stato ordinato dalla Procura di Brindisi. Verranno effettuati ulteriori esami istologici sul materiale biologico, e la perizia completa sarà depositata entro 60 giorni.

Il movente dell'omicidio sembra essere legato a vecchi rancori familiari tra la vittima e il cognato, alimentati da dissidi prolungati nel tempo. Il delitto è avvenuto il 26 maggio sulla complanare tra Brindisi e Mesagne, nei pressi della Cittadella della Ricerca. Le telecamere di sicurezza hanno ripreso Adamo Sardella, 55 anni, cognato della vittima, mentre scendeva dalla sua auto e sparava diversi colpi verso la Nissan Juke dove si trovavano Irene Margherito e il suo compagno. Un proiettile ha colpito la donna alla testa. Sardella avrebbe tentato di sparare anche al compagno di Margherito, ma l’arma si è inceppata, scatenando una colluttazione tra i due. Il compagno della vittima è stato denunciato a piede libero per porto di oggetti atti a offendere, poiché aveva con sé una spada katana.

Irene Margherito è deceduta il giorno successivo all’ospedale Perrino. I suoi familiari hanno rispettato la sua volontà di donare gli organi, salvando così altre vite. La vittima, che lavorava come addetta alla sicurezza durante eventi pubblici, lascia una figlia incinta e un figlio. Il funerale si terrà venerdì presso la parrocchia del quartiere La Rosa.

Le indagini proseguono per chiarire tutti i dettagli di questo tragico evento, con l'obiettivo di fare giustizia per Irene Margherito e la sua famiglia.

mercoledì 17 luglio 2024
BRINDISI - CUORE DI DONNA - Dopo i rumors e il passaparola, cui abbiamo fatto cenno anche nella Conversazione sulla Sanità a Brindisi, organizzata venerdì 12 luglio u.s., abbiamo appreso con entusiasmo la notizia secondo cui ...
mercoledì 17 luglio 2024
La Asl Brindisi aderisce alla quinta edizione della campagna di comunicazione, prevenzione e promozione del test HIV #facciamolotutti. Da quest’anno, l’attenzione si concentra anche su tutte le infezioni sessualmente ...
mercoledì 17 luglio 2024
  CISTERNINO - Si aprirà domani, giovedì 18 luglio, la tanto attesa 26ª edizione del Festival Internazionale Bande Musicali “Valle d’Itria”, che vedrà le strade di Cisternino animate da ...
mercoledì 17 luglio 2024
“La necropoli di Torre Guaceto è un contesto archeologico straordinario l’unico sepolcreto a cremazione dell’età del Bronzo nel Mediterraneo centrale sul quale sia attivo un progetto di ricerca ...
mercoledì 17 luglio 2024
BRINDISI - L'Ekoclub Brindisi, guidato dal Presidente Provinciale, l'architetto Massimo Roma, si prepara a rafforzare la propria presenza sul territorio attraverso nuove sinergie, collaborazioni e ingressi strategici. La tutela ...