Omicidio Margherito: emergerebbero nuovi dettagli sul movente. L'autopsia è prevista mercoledì
lunedì 3 giugno 2024

BRINDISI, OMICIDIO MERGHERITO - L'autopsia sul corpo di Irene Margherito, la 47enne di Brindisi uccisa il 26 maggio scorso, è prevista per mercoledì. La donna è stata colpita a morte con un colpo di pistola dal cognato Adamo Sardella.

Nel frattempo, emergono nuovi dettagli sia sulla dinamica dell'omicidio sia sul movente. La tragedia è avvenuta sulla complanare della Statale 7 Brindisi-Mesagne ed è stata ripresa dalle telecamere di videosorveglianza di un'azienda vicina.

Nelle immagini, si vede Sardella arrivare in auto con il figlio della vittima e avvicinarsi alla Nissan dove si trovavano Irene e il suo compagno, Franco Acquaviva. Sardella ha sparato tre colpi di pistola: uno ha colpito Irene alla testa, mentre gli altri due sono andati a vuoto. Pare che l'intento fosse di uccidere entrambi.

Il delitto è l'ultimo atto di una faida familiare durata 35 anni. Irene era sposata con il fratello di Sardella, che a sua volta aveva sposato la sorella di Irene. Dopo la morte del marito della vittima, i conflitti si sono inaspriti a causa della nuova relazione di Irene con Acquaviva. La scintilla finale è stata una frase di Acquaviva al figlio di Irene: "Ti do le mazzate che non ti ha dato tuo padre".

Sardella è attualmente in carcere, accusato di omicidio volontario aggravato da futili motivi, mentre Acquaviva è indagato per il possesso di una katana usata per ferire Sardella. Dalle riprese video emerge anche la presenza di una mazza da baseball, che però non è stata ancora ritrovata. A breve sarà eseguita una perizia balistica sulla pistola: Sardella sostiene di aver colpito la cognata per errore, ma sarà l'autopsia a chiarire la traiettoria del proiettile.

L'analisi dei cellulari sequestrati dalla Polizia a tutte le persone coinvolte potrebbe chiarire chi ha fissato l'appuntamento, cosa è stato detto prima dell'incontro e, forse, fornire una ricostruzione completa dei dissidi.

mercoledì 17 luglio 2024
CAMPIONATI ITALIANI DI CANOTTAGGIO U 17 di VARESE -  Il brindisino Gianmarco Puca si è distinto ai Campionati Italiani Under 17, tenutisi a Varese il 13 e 14 luglio, conquistando il sesto posto assoluto. Il Circolo Canottieri ...
mercoledì 17 luglio 2024
BRINDISI - CUORE DI DONNA - Dopo i rumors e il passaparola, cui abbiamo fatto cenno anche nella Conversazione sulla Sanità a Brindisi, organizzata venerdì 12 luglio u.s., abbiamo appreso con entusiasmo la notizia secondo cui ...
mercoledì 17 luglio 2024
La Asl Brindisi aderisce alla quinta edizione della campagna di comunicazione, prevenzione e promozione del test HIV #facciamolotutti. Da quest’anno, l’attenzione si concentra anche su tutte le infezioni sessualmente ...
mercoledì 17 luglio 2024
  CISTERNINO - Si aprirà domani, giovedì 18 luglio, la tanto attesa 26ª edizione del Festival Internazionale Bande Musicali “Valle d’Itria”, che vedrà le strade di Cisternino animate da ...
mercoledì 17 luglio 2024
“La necropoli di Torre Guaceto è un contesto archeologico straordinario l’unico sepolcreto a cremazione dell’età del Bronzo nel Mediterraneo centrale sul quale sia attivo un progetto di ricerca ...