Brindisi, la Cisl incontra il Prefetto Carnevale : serve urgenza di azioni per la transizione energetica e occupazionale
venerdì 31 maggio 2024

CISL, BRINDISI - L'incontro avvenuto presso il Palazzo del Governo tra il Prefetto, Dott. Luigi Carnevale, e una delegazione della Cisl territoriale guidata dal segretario generale Gianfranco Solazzo è stato un momento di dialogo cordiale e costruttivo.

 L'obiettivo principale è stato quello di discutere gli impegni condivisi per garantire che la transizione energetica e industriale in corso non si traduca in delocalizzazioni e chiusure di impianti a Brindisi, senza prima creare credibili alternative occupazionali e di sviluppo.

Il segretario Solazzo ha sottolineato il ruolo della Prefettura nel promuovere l'aggregazione politica e sociale, evidenziando l'urgenza di agire tempestivamente. Ha richiamato l'attenzione sulla necessità di prorogare la chiusura della Centrale Federico II di almeno due anni, per evitare la desertificazione industriale della zona, e ha proposto il coinvolgimento di grandi player industriali presenti sul territorio per raggiungere un accordo di programma o una legge speciale per Brindisi.

Tra le opportunità produttive ed occupazionali, Solazzo ha menzionato progetti già autorizzati come ACT Blade e le infrastrutture per l'eolico offshore, il deposito Edison nel Porto, il progetto Enel Logistics e la Puglia Green Hydrogen Valley. Tuttavia, ha anche lamentato la mancanza di una verifica dell'effettivo fabbisogno occupazionale per tali investimenti e ha chiesto un maggiore coinvolgimento della Regione Puglia.

Solazzo ha concluso chiedendo al Governo nazionale di prorogare la chiusura della Centrale Federico II e al Prefetto di ricomporre un tavolo istituzionale con le organizzazioni sindacali più rappresentative del territorio. Ha avvertito che, in mancanza di determinazioni concrete, non esiteranno a ricorrere a proteste e scioperi.

Il Prefetto Carnevale ha riconosciuto la forte preoccupazione sociale e si è impegnato a mantenere alta l'attenzione su Brindisi, promuovendo la coesione e una piattaforma condivisa per affrontare le sfide del territorio. Ha sottolineato che la questione non riguarda solo Brindisi ma necessita di un'attenzione che supera i confini locali.

L'incontro ha visto la partecipazione di vari rappresentanti della Cisl, tra cui Antonio Baldassarre, Luigi Spinzi, Marcello De Marco, Gianluca Volpe, Ugo Galiano e Pancrazio Nuzzo, nonché del Capo di Gabinetto, Dott. Onofrio Vito Padovano, e del funzionario Dott. Giuseppe Motolese.


 

lunedì 22 luglio 2024
OSTUNI - La Terrazza Sulla Rupe è lieta di annunciare un evento imperdibile per tutti gli amanti della musica italiana. Giovedì, 8 agosto alle ore 21:00, la splendida location incastonata nella Città Bianca ...
lunedì 22 luglio 2024
Nei giorni scorsi, l’assessore regionale all’Agricoltura, Donato Pentassuglia, insieme al direttore del Dipartimento Agricoltura, Gianluca Nardone, e al dirigente dell’Osservatorio Fitosanitario, Salvatore Infantino, ha ...
lunedì 22 luglio 2024
Fasano - Si è svolta questa mattina a Palazzo di Città la Conferenza dei Servizi decisoria per l’approvazione definitiva del Piano sociale di Zona 2022-2024 del “Consorzio per l’Integrazione e ...
lunedì 22 luglio 2024
  Nella giornata odierna, nell’ambito delle indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia del Tribunale di Lecce, la Squadra Mobile di Brindisi e la S.I.S.C.O. di Lecce, hanno dato esecuzione all’ordinanza di ...
lunedì 22 luglio 2024
Nella settimana dal 22 giugno al 29 luglio, sono stati pubblicati 61 annunci di lavoro per 115 posizioni nel territorio di Brindisi, secondo il Report settimanale disponibile al seguente link: [Report ...