Donati gli organi di Irene, salveranno molte vite. Il Direttore Generale ringrazia in nome di tutta la comunità
martedì 28 maggio 2024

IL COMUNICATO DELLA ASL DI BRINDISI CON I RINGRAZIAMENTI DEL DIRETTORE GENERALE, MAURIZIO DE NUCCIO:"Senza la generosità dei singoli l’intero e complesso sistema dei trapianti non può funzionare. Irene lo aveva compreso bene esprimendo in vita la sua scelta consapevole”

La famiglia di una giovane donna, ferita da un colpo di pistola alla testa nella giornata del 26 maggio e deceduta nell’ospedale Perrino di Brindisi, ha dato il consenso alla donazione degli organi. Si tratta del secondo prelievo multiorgano dell’anno.

La donna aveva formalmente espresso in vita la volontà di donare i suoi organi e i familiari hanno rispettato la sua decisione senza esitazione.

La fase di osservazione per l'accertamento della morte cerebrale è cominciata intorno alle 15 del 27 maggio e si è conclusa intorno alle 21. Le attività di prelievo sono cominciate nel primo pomeriggio di oggi (28 maggio), eseguite dall’équipe di Chirurgia generale e Cardiochirurgia del Policlinico di Bari che hanno lavorato insieme a quella di Urologia di Brindisi e al team di Anestesia e Rianimazione e del Blocco operatorio dell’ospedale. Le lunghe e complesse operazioni sono terminate nella serata con il coordinamento della dottoressa Ada Patrizio, responsabile aziendale delle attività di prelievo, insieme alla dottoressa Ontina Logreco e al dottor Massimo Calò, direttore del reparto di Anestesia e Rianimazione.

Grazie alla volontà della donna e dei familiari verrà salvata la vita di più persone che erano in attesa di trapianto.

Per questo il direttore generale, Maurizio De Nuccio, esprime riconoscenza e vicinanza alla famiglia a nome di tutta la Asl Brindisi: “Senza la generosità dei singoli l’intero e complesso sistema dei trapianti non può funzionare. Irene lo aveva compreso bene esprimendo in vita la sua scelta consapevole”

domenica 21 luglio 2024
Pubblichiamo il Comunicato Stampa  di Antonio Macchia, Segretario Provinciale CGIL Brindisi Solidarietà alla famiglia di Mario Rotiglio, subito un tavolo per affrontare le carenze di organico, si può mandare una ...
domenica 21 luglio 2024
 Mario Rutiglio, operatore Arif, è morto oggi mentre cercava di spegnere un incendio nelle campgne di Ceglie Messapica. Aveva 67 anni.Stava cercando di salvare dalle fiamme un ulivo secolare, quando parte del tronco, ...
domenica 21 luglio 2024
Questa mattina, domenica 21 luglio, al Porto di Savelletri è stato presentata al pubblico l’opera d’arte urbana realizzata dall’artista spagnolo   Fasano –Si è tenuta oggi, domenica 21 luglio ...
domenica 21 luglio 2024
#senontiportononparto: il filo conduttore del nuovo spot della Polizia di Stato contro l’abbandono degli animali diffuso sui propri canali social e sul sito istituzionale è quello di combattere questo odioso fenomeno che, ...
domenica 21 luglio 2024
Dopo il successo della scorsa settimana, nuovo appuntamento con “Cornetto Battiti Live”, il festival musicale più amato dell’estate italiana condotto da Ilary Blasi con Alvin e la partecipazione di Rebecca ...