È morta Irene Margherito, la donna colpita con un colpo di pistola dall'ex cognato. Giudice autorizza espianto organi
martedì 28 maggio 2024

È morta all’ospedale Perrino di Brindisi Irene Margherito, la 47enne gravemente ferita in una sparatoria avvenuta a Mesagne al culmine di una lite familiare.

Irene è stata colpita alla testa da un proiettile sparato dal cognato, che è stato successivamente arrestato. La donna è deceduta nel reparto di Rianimazione dell’ospedale. Il giudice ha autorizzato il prelievo degli organi, ma la loro idoneità è ancora in fase di valutazione.

Irene, vedova, lascia due figli, ora orfani di entrambi i genitori.
 

martedì 16 luglio 2024
IL COMUNICATO DELLA SOCIETÀ BRINDISI FC - Benjamin Mokulu Tembe è un nuovo giocatore del Brindisi Football Club: attaccante di grande esperienza internazionale e dal curriculum prestigioso, nato l’11 ottobre 1989, alto ...
martedì 16 luglio 2024
CONFESERCENTI - Tanta partecipazione e tanto interesse a cornice del meeting di approfondimento che si è svolto sabato scorso a Mesagne, nell’aula consiliare di Palazzo di Città, sulla L.R. 30/2021, atto normativo ...
lunedì 15 luglio 2024
L’appello alle aziende lanciato dal Ministro all’Ambiente Pichetto Fratin di Forza Italia durante l’incontro in Prefettura con le organizzazioni sindacali, è assolutamente condivisibile e ovviamente auspichiamo che ...
lunedì 15 luglio 2024
 CISL TARANTO BRINDISI , SOLAZZO - Apprezzando la sensibilità di S.E. il Prefetto di Brindisi Dott. Luigi Carnevale e la disponibilità del Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza energetica Gilberto Pichetto ...
lunedì 15 luglio 2024
MICOROSIA, FINE LAVORI BONIFICA - Micorosia: con una cerimonia, stamattina 15 luglio si è brindato alla fine degli interventi di messa in sicurezza e bonifica dell’Area.  Gli interventi di bonifica, del valore di poco ...