Brindisi: l'Ospedale Perrino ha vinto il bando “Roche per i servizi – A supporto di soluzioni innovative in sclerosi multipla”
martedì 7 maggio 2024

 

ASL BRINDISI - L’Ospedale Antonio Perrino ASL Brindisi ha vinto il bando “Roche per i servizi – A supporto di soluzioni innovative in sclerosi multipla” con un progetto che propone un percorso psicoterapeutico dedicato ai caregiver di pazienti con SM e godrà di un finanziamento di euro 20mila.


Il carico del caregiver, in ogni malattia cronica come la Sclerosi Multipla, comporta effetti negativi sul funzionamento emotivo, finanziario, sociale, fisico e spirituale di un individuo. Per migliorare il benessere del nucleo familiare e dello stesso affetto, il vincitore del progetto, il dottor Augusto Maria Rini, propone un ciclo di terapia cognitivo-comportamentale focalizzata sul caregiver: tecniche di rilassamento, gestione dello stress, comunicazione, igiene del sonno, accesso al supporto e strategie per ridurre il carico.
Medico chirurgo con quasi 40 anni di esperienza e una doppia specializzazione in Neurologia e Criminologia Clinica e Psichiatria Forense, il dottor Rini è Direttore UOC Neurologia Brindisi.

Ha commentato così il premio: “La possibilità di agire direttamente sul contesto familiare e di assistenza, ci permette una reale valutazione, tangibile, delle difficoltà gestionali e dei risvolti emotivi e psicologici, diretti ed indiretti, di una malattia cronica quale la SM. L’opportunità offertaci, anche dal punto di vista di supporto economico operativo, si realizzerà con un intervento terapeutico non farmacologico mirato, utile a migliorare la qualità di vita del caregiver, del soggetto affetto ed eventualmente del suo outcome di malattia”.


L’Azienda Sanitaria Locale di Brindisi – ASL BR svolge la funzione pubblica di tutela e promozione della salute degli individui e della collettività attraverso attività di promozione, prevenzione e cura degli stati di malattia e di recupero della salute nell’ambito territoriale della provincia di Brindisi. Opera, in una provincia che conta 20 comuni ed un bacino di utenza di circa 400.000 abitanti, con 2 Presidi Ospedalieri, 4 Distretti Socio Sanitari con 5 PTA e altre Strutture Sovradistrettuali.

“In qualità di rappresentante dell’Ente non posso che apprezzare questo progetto portato avanti dal Dott. Rini e complimentarmi con lui per essere risultato vincitore dell’Edizione 2023 del bando dedicato ai servizi in SM – ha dichiarato Maurizio De Nuccio, Direttore Generale ASL Brindisi – Questo lavoro consentirà di ampliare l’offerta e migliorare la qualità delle prestazioni della nostra ASL nell’ambito della Sclerosi Multipla, non solo nei confronti dei pazienti ma supportando anche i loro caregivers”.


L’edizione 2023 del bando ha previsto un finanziamento complessivo di 240mila euro. Dal lancio, Roche ha stanziato complessivamente 1 milione e 130mila euro per 50 progetti. Allargando il focus a tutti i bandi dedicati all’innovazione in Ricerca e ai servizi in tutte le aree terapeutiche a supporto di enti e Associazioni Pazienti, sono oltre 10 i milioni di euro stanziati dall’Azienda e dalla sua Fondazione negli ultimi anni.


“La nostra missione è lavorare oggi su ciò di cui i pazienti avranno bisogno domani – ha commentato Anna Maria Porrini, Direttore Medical Affairs & Clinical Operations in Roche Italia – In queste parole c’è l’essenza del nostro impegno quotidiano, fatto da una parte di innovazione, sia essa terapeutica o di servizi e, dall’altra di collaborazione con tutta la rete di interlocutori dell’ecosistema. Queste sono le fondamenta sulle quali costruire per affrontare le sfide di salute dei nostri tempi e per creare beneficio ai pazienti e alle loro famiglie nell’ottica della sostenibilità. Come Roche, lavoriamo da sempre su questi fronti e i bandi sono uno dei modi che abbiamo per rendere concreto questo impegno”.

Ufficio stampa – SEC and Partners

 

domenica 21 luglio 2024
Pubblichiamo il Comunicato Stampa  di Antonio Macchia, Segretario Provinciale CGIL Brindisi Solidarietà alla famiglia di Mario Rotiglio, subito un tavolo per affrontare le carenze di organico, si può mandare una ...
domenica 21 luglio 2024
 Mario Rutiglio, operatore Arif, è morto oggi mentre cercava di spegnere un incendio nelle campgne di Ceglie Messapica. Aveva 67 anni.Stava cercando di salvare dalle fiamme un ulivo secolare, quando parte del tronco, ...
domenica 21 luglio 2024
Questa mattina, domenica 21 luglio, al Porto di Savelletri è stato presentata al pubblico l’opera d’arte urbana realizzata dall’artista spagnolo   Fasano –Si è tenuta oggi, domenica 21 luglio ...
domenica 21 luglio 2024
#senontiportononparto: il filo conduttore del nuovo spot della Polizia di Stato contro l’abbandono degli animali diffuso sui propri canali social e sul sito istituzionale è quello di combattere questo odioso fenomeno che, ...
domenica 21 luglio 2024
Dopo il successo della scorsa settimana, nuovo appuntamento con “Cornetto Battiti Live”, il festival musicale più amato dell’estate italiana condotto da Ilary Blasi con Alvin e la partecipazione di Rebecca ...