Provincia di Brindisi, Scuola: al via le procedure per l’accesso ai servizi d’integrazione scolastica 2024/25
martedì 7 maggio 2024

PROVINCIA DI BRINDISI - Al via le procedure per l’accesso ai servizi d’integrazione scolastica per l’a.s. 2024-2025, programmati per favorire il diritto allo studio dei minori con disabilità psico-fisiche o sensoriali, residenti nel territorio provinciale.
I servizi di Integrazione Scolastica, nello specifico, sono relativi a:
1. Trasporto scolastico assistito per studenti disabili gravi (legge n. 104/92, art. 3 comma 3) frequentanti le scuole medie superiori di competenza della Provincia di Brindisi e residenti in uno dei 20 Comuni della provincia di Brindisi;
2. Integrazione scolastica per studenti disabili gravi (legge n. 104/92, art. 3 comma 3) frequentanti le scuole medie superiori e residenti in uno dei 20 comuni del territorio provinciale
3. Assistenza specialistica alla comunicazione per gli studenti disabili sensoriali frequentanti le scuole di ogni ordine e grado, residenti in uno dei 20 comuni della provincia di Brindisi.

L’accesso ai servizi deve essere effettuato necessariamente sulla piattaforma dell’Ente: https://icare.provincia.brindisi.it/ attiva a partire da oggi lunedì 6 maggio.
Le richieste a cura delle famiglie devono essere presentate entro il 15 Giugno c.a.
Il termine di scadenza non è perentorio, ma è funzionale all’organizzazione dei servizi.
Oltre tale termine, soprattutto per il trasporto scolastico assistito, le istanze potranno essere prese in considerazione compatibilmente con le risorse finanziarie programmate e con le linee di percorrenza già organizzate.

Per l’accesso online è necessario disporre di:
• Spid del richiedente (genitore, tutore o curatore richiedente l’accesso ai servizi provinciali dell’integrazione scolastica);
• numero di telefono (genitore, tutore o curatore richiedente l’accesso).
Al fine della compilazione della domanda, il genitore, tutore o curatore richiedente l’accesso dovrà disporre di:
• Certificazione disabilità grave (ex art. 3, comma 3, L.N. 104/92), per i servizi di cui ai precedenti punti 1 e 2 (per gli utenti in possesso della Certificazione disabilità grave ex art. 3, comma 1, L.N. 104/92 si informa che questo Ente, solo dopo aver assicurato la presa in carico di tutti gli utenti in possesso della “certificazione ex art. 3 comma 3 L. N. 104/1992” e, comunque, nel limite della disponibilità delle risorse, potrà prendere in carico ulteriori alunni disabili, così come da linee guida della Regione Puglia);
• Certificazione disabilità sensoriale grave, per i servizi di cui al precedente punto 3.
Lo staff della Provincia e del Segretariato Sociale sono a disposizione per fornire ogni necessaria assistenza tecnica e supporto per l’invio delle domande, previo appuntamento, da prendere negli orari di servizio, contattando i referenti ai numeri: 0831-565450, 0831-565464, 0831-565117, 0831-565269.
Ulteriori informazioni potranno essere acquisite consultando il sito: https://integrazionescolastica.provincia.brindisi.it/

sabato 15 giugno 2024
Recentemente, la Regione Puglia ha stanziato un contributo per la Provincia di Brindisi, mirato al recupero di alcune aree attualmente in disuso della Biblioteca Provinciale, attualmente conosciuta come Mediaporto  È ...
sabato 15 giugno 2024
BRINDISI - Oggi apre l’Arena Estiva della Multisala Andromeda con il film "C’è ancora domani" di Paola Cortellesi, in programmazione il 15 e il 16 giugno 2024, con un unico spettacolo alle ore 21:15. Il costo del ...
sabato 15 giugno 2024
BRINDISI- POLITICA -  La maggioranza di centrodestra al Comune di Brindisi si appresta ad aprire una crisi dai contorni poco chiari. Non essendoci comunicazioni ufficiali ma solo indiscrezioni e mezze conferme, ogni commento sulla ...
sabato 15 giugno 2024
 RICHIESTA URGENTE DEI CONSIGLIERI DEL GRUPPO 5 STELLE FUSCO E STRIPPOLI: SI APRA SUBITO IL CASTELLO SVEVO AI TURISTI CON UN PROTOCOLLO DI INTESA CON LA MARINA MILITARE CONVEZIONANDO IMMEDIATAMENTE LE VISITE I Consiglieri comunali di ...
sabato 15 giugno 2024
- Pubblichiamo lanota dell'ex sindaco Nicola Serinelli, attuale capo gruppo consiliare -  Con non poca sorpresa, ho appreso (ahimè, solo a mezzo stampa) la notizia che il Centro Santa Bernardette, presente proficuamente ...