Cisternino: Lunedì 13 maggio il meeting Attività Storiche e di Tradizione della Puglia
martedì 7 maggio 2024

Continua la campagna di promozione del marchio Attività Storiche della Confesercenti di Brindisi.


Questa volta, grazie alla preziosa collaborazione dell’Amministrazione comunale di Cisternino, la presentazione del Bando per entrare nell’Elenco Regionale delle Attività Storiche della Regione Puglia si terrà nella bellissima cornice offerta da uno dei Borghi più Belli d’Italia, abitato da una realtà commerciale ed artigianale densa di passato, tradizione e cultura.

Richiedere l’iscrizione nell’Elenco Regionale delle Attività Storiche della Regione Puglia, istituito con la Legge Regionale n. 30/2021, è un’opportunità che la Confesercenti Provinciale di Brindisi continua a divulgare nei vari comuni del territorio nella ferma convinzione che valorizzare gli aspetti storici e tradizionali delle attività di vicinato, costituisca un passo fondamentale per la loro tutela.

Per diventare ATTIVITÁ STORICA, la legge prevede un requisito minimo consistente nell’aver compiuto almeno trenta anni di attività senza interruzione di continuità dell’insegna, simbolo della riconoscibilità verso la clientela. Possono inoltrare l’istanza di riconoscimento i negozi, le botteghe e i locali di somministrazione.

Confesercenti incontrerà tutti gli imprenditori interessati, lunedì 13 maggio alle ore 15:00, presso la Sala Consiliare del Municipio di Cisternino, il meeting informerà gli operatori dell’area commerciale cistranese sui requisiti e sulle modalità di ottenimento del riconoscimento di Attività Storica, nonché sui vantaggi del distinguersi mediante l’uso di un marchio identificativo, testimone di storicità.
Saranno presenti il sindaco di Cisternino Lorenzo Perrini, l’assessore alle Attività Produttive, Roberto Pinto e il presidente provinciale di Confesercenti Brindisi, Michele Piccirillo, insieme ad un componente del CAT Confesercenti di Brindisi, centro di assistenza tecnica autorizzato dalla Regione Puglia ad offrire supporto gratuito agli operatori interessati, possessori dei requisiti richiesti, per l’inoltro delle istanze di riconoscimento all’Ente regionale.

Per informazioni contattare il Centro Assistenza Tecnica – Confesercenti di Brindisi al n. 0831 523190 o scrivere a: brindisi.cat@gmail.com.
Confesercenti Provinciale di Brindisi

mercoledì 12 giugno 2024
La segreteria pugliese del Siap (Sindacato Italiano Appartenenti Polizia), riferendosi alle condizioni degli alloggi per le forze dell'ordine impegnate nei servizi di sicurezza per il G7, ha dichiarato di aver ricevuto numerose ...
mercoledì 12 giugno 2024
G7 Brindisi, la denuncia dei sindacati dei VIGILI DEL FUOCO. “Siamo stati esclusi da ogni possibilità di rappresentare le esigenze dei lavoratori” I sindacati denunciano la precarietà e lo stato di incertezza ...
mercoledì 12 giugno 2024
CAROVIGNO - Con l'arrivo dell'estate, il Castello Dentice di Frasso di Carovigno modifica i suoi orari di apertura per accogliere al meglio i visitatori. A partire da martedì 18 giugno, il maniero sarà aperto al pubblico ...
mercoledì 12 giugno 2024
Un servizio bellissimo sull’emittente internazionale Rai Italia che ha avuto una eco incredibile. Un servizio giornalistico di Emanuela Romano sulla riserva di Torre Guaceto, della durata di quattro minuti, ha fatto letteralmente il ...
mercoledì 12 giugno 2024
  Avviata la partnership tra ARPAL Puglia - Centri Impiego di Brindisi e la Diocesi Brindisi: insieme per le donne e i giovani con Progetto Policoro Brindisi, 12 giugno 2024 – Un’amministrazione condivisa ...