"Settimana della cultura dei ragazzi": dal 6 al 16 maggio 2024 letture, arte, laboratori e giochi nei Parchi di Brindisi
domenica 5 maggio 2024

Letture, arte, laboratori, giochi e divertimento nei Parchi di Brindisi, per promuovere la cultura a misura di bambini, bambine, ragazzi e ragazze in città. Da lunedì 6 a giovedì 16 maggio 2024, arriva la Prima edizione della Settimana della Cultura dei Ragazzi, l’appuntamento promosso dalla Cooperativa Sociale “Amani” e il Consiglio Comunale dei Ragazzi di Brindisi. Cinque i parchi coinvolti nel calendario di appuntamenti arricchito da due eventi extra, sabato 25 e giovedì 30 maggio.


L’iniziativa prevede un ricco programma di eventi sognati, ideati e attuati dai giovani membri del CCR di tutti gli Istituti Comprensivi della città, per i propri coetanei. Una scommessa ambiziosa rivolta ad offrire alle bambine e ai bambini, alle ragazze e ai ragazzi di Brindisi opportunità significative di partecipazione attiva alla vita culturale della città, promuovendo autonomia, protagonismo, utilità sociale e civile.


Le azioni promosse rientrano nel percorso educativo “Se puoi immaginarlo puoi farlo” e prendono spunto dai risultati raccolti attraverso la ricerca-azione promossa dal Consiglio Comunale dei Ragazzi dal titolo “La mia città, il mio quartiere, la mia scuola”.

Gli eventi in programma prevedono incontri con ospiti attivi nel panorama culturale per ragazzi a livello locale e nazionale, in ogni appuntamento: Gianluigi Cosi, Valentina Lillo, Luigi D’Elia, Chiara Sergio, Alice Caroppo, Anna Pia De Sario.

Le giornate sono dedicate a temi diversi: “Le radici della città” (lunedì 6 maggio, presso il Parco Giochi del Casale); “Sulle ali della civetta” (mercoledì 8 maggio, Piazza R. Margherita, Tuturano); “Letture Spaziali” (venerdì 10 maggio, Parco Cesare Braico); “Arte e cultura, una bella avventura” (lunedì 13 maggio, Parco Maniglio); “La giostra dei Racconti” (giovedì 16 maggio, Parco del CAG, quartiere Paradiso). Due gli appuntamenti extra presso il Parco del CAG: l’“11ª edizione del CCR in Festa” (sabato 25 maggio) e “I Giardini di Camilla” a cura di “Edizioni La Meridiana” (giovedì 30 maggio).

Le bambine e i bambini, le ragazze e i ragazzi potranno sperimentare insieme la cittadinanza partecipata vivendo giornate coinvolgenti, mettendo in atto iniziative utili alla città e ai suoi abitanti, creando nuove collaborazioni e scoprendo nuovi talenti.

Il programma è organizzato per garantire la partecipazione di bambini di tutti i quartieri della città e rientra anche nell’ambito del “Festival delle Letture in movimento - Brindisi legge”.Tutti gli eventi in calendario sono in programma dalle ore 17.00 alle ore 19,30 con partecipazione gratuita.

 Un'ulteriore scommessa per la Coop. Sociale Amani che ha lasciato libertà di scelta ai piccoli cittadini, potere decisionale e ampia possibilità di organizzare e gestire una parte delle attività della Settimana della Cultura.

domenica 16 giugno 2024
OSTUNI - Il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha recentemente pubblicato le graduatorie per le ammissioni a finanziamento dei nuovi asili nido. Tra le città beneficiarie c’è Ostuni, che ha ottenuto un ...
domenica 16 giugno 2024
Pubblichiamo il messaggio di apprezzamento e ringraziamento al Prefetto Carnevale, al Questore Lionetti e a tutte le forze dell'ordine.   "G7 in terra di Brindisi: desidero esprimere i sentimenti della mia personale gratitudine ...
domenica 16 giugno 2024
FASANO - CONTRO G7 -  Ieri, Sabato 15 giugno, Fasano è stata teatro di una vivace protesta contro il G7, tenutosi a Savelletri presso Borgo Egnazia. Circa un migliaio di manifestanti, inclusi gruppi come i “No al ...
domenica 16 giugno 2024
CAROVIGNO - La delegazione brasiliana che ha partecipato al vertice del G7 è stata ospitata nella Marina di Carovigno, ricevendo un caloroso benvenuto dalla comunità locale. Carovigno, guidata dal sindaco Massimo Lanzilotti, ...
sabato 15 giugno 2024
Recentemente, la Regione Puglia ha stanziato un contributo per la Provincia di Brindisi, mirato al recupero di alcune aree attualmente in disuso della Biblioteca Provinciale, attualmente conosciuta come Mediaporto  È ...