Fasano, Teatro Pubblico Pugliese: il 3 maggio Caravaggio di chiaro e di oscuro di Francesco Niccolini con Luigi D’Elia
martedì 30 aprile 2024

FASANO, TEATRO PUBBLICO PUGLIESE - La stagione teatrale del Comune di Fasano si avvia verso la chiusura. Venerdì 3 maggio al Teatro Comunale (ore 20.30) andrà in scena Caravaggio di chiaro e di oscuro di Francesco Niccolini con Luigi D’Elia e la direzione di Enzo Vetrano e Stefano Randisi: il racconto della vita del genio e della sregolatezza di Michelangelo Merisi da Caravaggio. La stagione è organizzata dal Comune in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese.

Info: https://www.teatropubblicopugliese.it/comuni-rassegne/caravaggio-3/

La stagione 2023-24 del Comune di Fasano si chiede il 25 ottobre con la messa in scena“Venere nemica” con Drusilla Foer. (https://www.teatropubblicopugliese.it/comuni-rassegne/venere-nemica/)

 

SCHEDA SPETTACOLO

Mesagne Capitale Cultura di Puglia 2023 – Umana Meraviglia/ Compagnia INTI di Luigi D’Elia/ Le Tre Corde – Compagnia Vetrano-Randisi / Teatri di Bari CARAVAGGIO di chiaro e di oscuro di Francesco Niccolini con Luigi D’Elia disegno luci Francesco Dignitoso regia ENZO VETRANO e STEFANO RANDISI

 

Quanti dettagli servono per raccontare la storia di Michelangelo da Caravaggio?

 

C’è la peste da bambino, che gli porta via padre e nonno. La fame e la povertà, il successo, le risse: agguati in strada, denunce e un omicidio. Fughe precipitose e ritorni. Arresti, scarcerazioni, protettori, amanti, sentenze di morte. Una grazia arrivata troppo tardi. Poi le tele: prostitute per madonne, giovani compagni di letto per angeli. Se stesso testimone in disparte. Un vecchio per tutto il resto. Opere spesso rifiutate dai committenti, “spropositate per lascivia e poco decoro”. I corpi: provocatori e sensuali. E la sua mano che si muove irrispettosa: penetra nel costato di Cristo per l’incredulità di san Tommaso. Decapita Oloferne senza che l’occhio abbassi lo sguardo. Guida la mano del santo analfabeta per insegnargli a leggere e scrivere. Senza misericordia né resurrezione mostra la Vergine morta. Dipinge calcagni neri, unghie sporche, orrore, notte, pochissima luce e tanta meraviglia selvaggia.

lunedì 17 giugno 2024
Pubblichiamo la nota di Fabio Conestà, segretario generale del Movimento Sindacale Autonomo di Polizia (Mosap).   «In qualità di segretario generale del Mosap e a nome di tutta la segreteria nazionale, ...
domenica 16 giugno 2024
METEO  - L'anticiclone nordafricano "Minosse" porterà una settimana di clima tipicamente estivo su tutto il territorio italiano, iniziando dalle regioni meridionali.  Anche in provincia di Brindisi il meteo sarà ...
domenica 16 giugno 2024
CONFESERCENTI BRINDISI - Dopo il successo del G7, il summit tra i leader dei paesi più importanti del mondo, che ha visto il suo momento conviviale più alto con la cena presso il Castello Svevo del capoluogo, Confesercenti ...
domenica 16 giugno 2024
Il G7 si è concluso, e la Regione Puglia è stata al centro dell'attenzione mondiale in questi giorni. Siamo estremamente grati al Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, per aver scelto la Puglia come sede di questo ...
domenica 16 giugno 2024
OSTUNI - Il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha recentemente pubblicato le graduatorie per le ammissioni a finanziamento dei nuovi asili nido. Tra le città beneficiarie c’è Ostuni, che ha ottenuto un ...