Sanitaservice. Laliscia (USB):  "Mancata convocazione in Regione: in assenza  di risposte si prospetta una nuova mobilitazione  ”
martedì 9 aprile 2024

Ci eravamo lasciati, dopo l’incontro del 19 marzo scorso, con la convinzione, perché comunicata in quella stessa sede, che ci sarebbe stato un nuovo confronto il 9 aprile, cioè oggi.

Un nuovo confronto dunque  nel corso del quale sarebbero stati ripresi i diversi temi affrontati il mese scorso presso l’assessorato regionale alla Sanità. Ma le organizzazioni sindacali non hanno ricevuto nulla e noi abbiamo avuto una risposta (circa la mancanza dell’incontro) solo dopo averla espressamente  sollecitata. C’era attesa in vista  in particolare delle assunzioni per il settore ausiliariato e 118, che avrebbero avuto il via libera proprio in questi giorni. Inoltre per la data di oggi, attendevamo che venissero calendarizzati  una serie di incontri per affrontare tutte le tematiche e le criticità non più trascurabili, che si avvertono all’interno  delle Sanitaservice regionali. Per ultimo ma non per importanza la discussione sulla Premialità Covid ad oggi ancora non erogata alle lavoratrici e ai lavoratori Sanitaservice.
È indispensabile che la Regione mantenga una volta per tutte gli impegni presi e convochi tempestivamente i sindacati per fornire le tanto attese risposte alle lavoratrici e ai lavoratori Sanitaservice.
Per l'ennesima volta si assiste alla mancanza di rispetto, e si  disattendono le promesse fatte.  
E’ per noi l’occasione per ribadire che la priorità è l'assunzione delle unità necessarie per sopperire alle carenze di personale presenti su tutto il territorio regionale, e in tutti i settori coinvolti nell'internalizzazione, per garantire stabilità e migliorare i servizi offerti agli utenti, il riconoscimento degli istituti contrattuali previsti,  e la garanzia e la sicurezza sulla tenuta delle Sanitaservice di tutto il territorio.
Ci aspettiamo data l'importanza dei temi una tempestiva nuova convocazione altrimenti torneremo con Le Lavoratrici e I Lavoratori nuovamente a protestare sotto la sede della Regione Puglia.


Simona Laliscia Coordinamento Regionale Sanità Usb

martedì 23 luglio 2024
SAN PIETRO VERNOTICO  - Un incendio divampato nei pressi della stazione ferroviaria di San Pietro Vernotico, in provincia di Brindisi, ha causato la sospensione della circolazione ferroviaria tra Brindisi e Squinzano (Lecce). ...
martedì 23 luglio 2024
A seguito di numerose segnalazioni da parte dei bagnanti riguardanti moto d’acqua che sfrecciavano ad alta velocità a pochi metri dalla costa, all'interno della zona di mare riservata alla balneazione, nei giorni di sabato 13 ...
martedì 23 luglio 2024
Il Consiglio Generale della Fai-Cisl Puglia ha eletto oggi Antonio La Fortuna nuovo Segretario Generale della federazione agroalimentare e ambientale regionale. Al suo fianco in segreteria sono stati eletti Rosaria Bambacigno e Andrea ...
martedì 23 luglio 2024
FASANO - Grazie ad un accordo tra Comune e Croce Rossa, da mercoledì 24 luglio, e per tutto il mese di agosto, il mercato settimanale di Fasano si dota di una postazione di primo soccorso Fasano – Il comune di Fasano dota la ...
martedì 23 luglio 2024
BRINDISI - Finalmente! Ecco la notizia che Confesercenti Brindisi, Fare Verde Brindisi e Immagina Brindisi, per le rispettive competenze statutarie, attendevano da qualche mese.  Si sta procedendo infatti, ed era ora, con lo ...