La Brain Dinamo Brindisi saluta la città con una grande vittoria e festeggia la salvezza in Serie B
lunedì 8 aprile 2024

 

BRINDISI BASKETE -  La Brain Dinamo Brindisi saluta nel migliore dei modi il suo pubblico vincendo anche contro Rende, nell’ultimo match casalingo dei play-out di Serie B, prima di affrontare le ultime due trasferte in programma contro Castanea e Catania.

 Nella suggestiva location del PalaPentassuglia e con diverse centinaia di supporters presenti nell’impianto di Contrada Masseriola, i ragazzi allenati da coach Cristofaro hanno superato il Bim Bum Basket Rende per 91-87, ottenendo così la quinta vittoria in sei gare e festeggiando con il pubblico amico la conquista della matematica salvezza alla prima stagione in Serie B.

È servita una grande prestazione di capitan Pulli e compagni per superare i calabresi, nel cui staff compare anche Massimiliano Arigliano, storico playmaker brindisino che ha giocato con la maglia dell’Azzurra Brindisi e che la società biancoblu ha voluto omaggiare con un saluto e un presente, donato dal Gold Sponsor “La Bottiglieria”.

Pronti, via e la gara viaggia su ritmi altissimi: le due compagini trovano alte percentuali dall’arco (10 triple in totale nel primo quarto) con Staselis, Fernandez e Brunetti a trascinare l’attacco brindisino che chiude sul 29-23 al 10’. Seconda frazione che vede maggiore solidità tra i viaggianti che si affidano alle incursioni di Bisceglie e alla stazza di Malkic per ridurre il gap sul 48-44 all’intervallo.

Al rientro dagli spogliatoi, Musa e Staselis tengono alto il rendimento offensivo dei padroni di casa, Rende si affida alle capacità balistiche di Ginefra e Guzzo che colpiscono dalla linea dei 6,75 m per il 70-67 a 10 minuti dal termine.

 Ultimo quarto da brivido: Brunetti e Fernandez – entrambi autori di 18 punti – salgono in cattedra e insieme alla tripla di Staselis (28 per l’esterno lituano) fanno volare la Brain Dinamo alla vittoria sul 91-87, nonostante l’impegno e la grinta dei calabresi con un Bisceglie (23) mai domo.

 Il pubblico con applausi e festeggiamenti rende onore alla società del Presidente Marrazza che, nonostante le difficoltà affrontate nella stagione da neo-promossa in Serie B, è riuscita – ancora una volta – a regalare una grande gioia ai tifosi e scrivere un’altra bella pagina dello sport brindisino! Al termine della gara, soci, staff dirigenziale e tecnico e atleti hanno festeggiato presso il Silver Sponsor “Ristorante-Pizzeria Windsurf” sul bellissimo lungomare cittadino, chiudendo al meglio una serata magica.

Brain Dinamo Brindisi 91 – Bim Bum Basket Rende 87 (29-23, 19-21, 22-23, 21-20) Dinamo Brindisi: Greco, Staselis 28, Epifani 1, Musa 15, Filipovic 7, Pulli 2, Paciullo, Mongelli, Brunetti 18, Mazzeo, Fernandez-Lang 18, Pucci 2 – All. Cristofaro

Rende: Cersosimo 5, Gatta 5, Malkic 12, Ginefra 6, Bisceglie 23, Markovic 6, Festinese 16, Madrigano, Guido, Guzzo 14, Caravetta – All. Carbone Arbitri: Lillo di Brindisi e Laveneziana di Monopoli (BA)

mercoledì 19 giugno 2024
Oggi, 19 giugno 2024, è stata ufficialmente presentata la XIII edizione della Regata del Grande Salento «Brindisi-Valona» durante una conferenza stampa tenutasi nella sala «Mario Marino Guadalupi» di Palazzo ...
mercoledì 19 giugno 2024
Riceviamo e pubblichiamo Comunicato stampa a firma Partito Democratico, Movimento 5 Stelle, Impegno per Brindisi, Uguaglianza Cittadina, Alleanza Verdi/Sinistra-Brindisi Bene Comune, Movimento Regione Salento, Attiva ...
mercoledì 19 giugno 2024
"La situazione di criticità, già nota da tempo, ha reso necessaria l’attivazione di diverse procedure di ricerca di personale"   Riceviamo e pubblichiamo il Comunicato Stampa della ASL DI BRINDISI "In ...
mercoledì 19 giugno 2024
CEGLIE MESSAPICA-  Continua l’installazione di nuove attrezzature ludiche, pavimentazione anti-trauma ed elementi di arredo urbano in diversi parchi cittadini. I parchi interessati da questi interventi sono la villa comunale ...
mercoledì 19 giugno 2024
La Capitaneria di Porto di Brindisi ha avviato i primi controlli nell'ambito dell’operazione "Mare e Laghi Sicuri 2024", partita lo scorso 15 giugno. L’obiettivo è garantire la sicurezza di bagnanti e diportisti, ...