BRINDISI, Cobas: un appello a maggioranza e opposizione per il salvataggio della Multiservizi
martedì 2 aprile 2024

Il Sindacato Cobas lancia un appello a maggioranza e opposizione del Comune di Brindisi per condividere un programma di salvataggio della BMS che contenga un vero rilancio della società, soprattutto occupazionale con l’ingresso di giovani.

La Maggioranza del Comune di Brindisi deve offrire alla  Opposizione la possibilità di entrare nel merito delle decisioni che riguardano la BMS perché la società appartiene a tutti i cittadini Brindisini e per realizzare  una svolta definitiva.

Il Cobas inviterà i lavoratori della BMS nel prossimo Consiglio Comunale dove si discuterà del futuro della società.

L’appello all’intero  Consiglio Comunale  per una soluzione condivisa ai problemi della BMS ci permettiamo di suggerire che deve  necessariamente prevedere per i tanti lavoratori e lavoratrici con pesanti problemi di salute la applicazione di un ammortizzatore sociale capace di portarli alla pensione , accompagnati da un piccolo incentivo che gli permetta di superare le difficoltà dei primi momenti.

In modo tale da poter assumere immediatamente i precari rimasti a casa il 31 Dicembre 2023 , i quali  sostenevano  importanti attività lavorative e che rappresentano già di per sé un grave danno per la BMS.

Contemporaneamente la realizzazione di un bando per assumere altre unità lavorative  rivolte a sostituire quelli  che vanno a casa per problemi di salute .

Affinchè tutto questo si possa realizzare abbiamo bisogno che il Comune  ripiani il bilancio negativo della BMS e affronti contemporaneamente  il problema della mancata restituzione dei soldi dei parcheggi al Comune avvenuto negli anni del vecchio Amministratore ; si deve trovare una soluzione di carattere generale che permetta  alla società di ritornare in banca per eventuali prestiti per  sanare le passate situazioni ed a gestire il nuovo .

Questo passaggio è fondamentale che avvenga nei prossimi giorni durante la discussione in Consiglio Comunale sulla BMS.

Unitamente al nuovo  piano industriale della BMS 2024-2026 che preveda affidamenti lavorativi , personale in grado di poterlo realizzare , solidità economica della azienda per non incappare in un nuovo bilancio negativo che porterebbe a consegnare i libri in tribunale.

Il Cobas punta principalmente sull’ingresso di nuova occupazione per affrontare serenamente i prossimi anni.

Per il Cobas Roberto Aprile.

 

 

IMMAGINE DI REPERTORIO

martedì 18 giugno 2024
 L'appuntamento più atteso, la festa patronale, ritorna (sebbene con una settimana di ritardo rispetto al calendario tradizionale a causa del concomitante appuntamento del G7) dal 21 al 24 giugno. Un’altra edizione ...
martedì 18 giugno 2024
Pubblichiamo un Comunicato Stampa  FP CGIL PUGLIA E FP CGIL BRINDISI La Regione avvia un processo utile per cittadini e lavoratori. Bari 18 giugno 2024 – Con la Legge Regionale n.21 del 30 maggio 2024 di Istituzione del Centro ...
martedì 18 giugno 2024
La Città di Oria si prepara a ospitare per il quinto anno consecutivo la Festa della Musica, parte del circuito internazionale, grazie all’organizzazione della Scuola di Musica 33art. Quest'anno l'evento sarà reso ...
martedì 18 giugno 2024
BRINDISI BASKET - La Brain Dinamo Brindisi è entusiasta di annunciare il ritorno di Emanuele Calò, che aveva già indossato la maglia della Dinamo nella stagione 2022/2023, conclusasi con la promozione in Serie B ...
martedì 18 giugno 2024
REGIONE PUGLIA -  LAVORO AGRICOLO - Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha firmato oggi un'ordinanza che vieta immediatamente il lavoro in condizioni di esposizione prolungata al sole. Questo divieto è in ...