Ostuni: la Guardia di Finanza scopre evasione fiscale per oltre un milione di euro
martedì 26 marzo 2024

Ostuni - Un'azienda operante nel settore del commercio e noleggio di autovetture è finita nel mirino della Guardia di Finanza per aver omesso di dichiarare al Fisco ricavi hanno superato il milione di euro nel periodo 2021-2023.

Le Fiamme Gialle, durante un'operazione di controllo condotta dalla Compagnia di Ostuni, hanno scoperto una serie di documenti "in nero" che hanno permesso di delineare il reale volume d'affari dell'impresa.

 Risulta che l'azienda abbia effettuato circa 2.300 operazioni di noleggio, principalmente a turisti stranieri, ottenendo profitti che sono stati completamente nascosti al Fisco.

Questo caso evidenzia come l'evasione fiscale non solo danneggi le casse dello Stato, ma ostacoli anche la ripresa economica e il rilancio del Paese. Contrastare queste pratiche illegali è cruciale per garantire una distribuzione equa del carico fiscale tra i cittadini e promuovere un ambiente economico sano e trasparente.

domenica 21 luglio 2024
#senontiportononparto: il filo conduttore del nuovo spot della Polizia di Stato contro l’abbandono degli animali diffuso sui propri canali social e sul sito istituzionale è quello di combattere questo odioso fenomeno che, ...
domenica 21 luglio 2024
Dopo il successo della scorsa settimana, nuovo appuntamento con “Cornetto Battiti Live”, il festival musicale più amato dell’estate italiana condotto da Ilary Blasi con Alvin e la partecipazione di Rebecca ...
domenica 21 luglio 2024
  Alle prime luci dell’alba di oggi 21 luglio,  la motovedetta SAR CP844 della Guardia Costiera di Brindisi con il coordinamento della Sala Operativa del comando regionale di Bari, ha  tratto in salvo  sei ...
domenica 21 luglio 2024
Si è svolta ieri mattina, a Mesagne, presso la sede del Consorzio Ats Br4, la conferenza stampa sui laboratori gratuiti. Sono intervenuti: dott. Antonio Calabrese, Presidente del Consorzio Ats Br4; avv. Pierpaolo Budano, Direttore ...
domenica 21 luglio 2024
MESAGNE - Situazione indecente delle piattaforme ecologiche di Mesagne: il COBAS chiede spiegazioni al Sindaco   Il Sindacato Cobas ha chiesto formalmente un incontro urgente al Sindaco di Mesagne affinché possa dare ...