New Basket Brindisi inarrestabile, espugna Patti
domenica 25 febbraio 2007

Brindisi, 25 febbraio 2007.  Continua la cavalcata della Prefabbricati Pugliesi, in un ambiente ostico come quello di Patti, dove tutte le prime della classe avevano pagato dazio, gli uomini di coach Trullo riescono a spuntarla sia pure dopo un supplementare.


Confcommercio Patti ha avuto il grande merito di averci creduto sempre anche quando era sotto di 12 punti non si è mai arresa ed è sempre rientrata in partita. Se un appunto si può muovere invece ai pupilli di patron Ferrarese è quello di non aver saputo ancora una volta chiudere la partita, con un vantaggio di ben 12 punti per ben due volte nell’arco della partita.
Ma ad un gruppo di uomini che sta letteralmente dominando il campionato sin dalla prima giornata onestamente non si può chiedere di più, o almeno non in questa fase.


Ben cinque gli uomini in doppia cifra per la prefabbricati, con Marco Caprari top scorer con 24 punti con un significativo 62,5% da tre punti, % palle recuperate, 2 assist, 3 rimbalzi difensivi , 83,3% nei tiri liberi, in una giornata in cui la squadra ha tirato con un misero 56,3%, seguono capitan Cattabiani 17 punti, Muro 15, Camata 14, ed un sorprendente Parente con 11 punti realizzati. Buoni aiuti anche dalla panchina con Mocavero 7 punti e Berti 6. Un po’ in ombra Cortese e Sardano che non sono riusciti ad entrare in partita.


Parte di slancio la Prefabbricati nel primo quarto e sembra poter dominare la partita a piacimento, ma negli ultimi minuti Patti rialza la testa e diminuisce lo svantaggio ad otto punti. Cambia la musica nel secondo quarto con Brindisi un po’ in difficoltà sui raddoppi sistematici e Patti recupera lo svantaggio e chiude un parità 41 a 41.


Le cose non cambiano nei quarti successivi Brindisi allunga  ancora una volta, fino a 12 punti di margine ma  non riesce a chiudere la partita, prima gullo e poi Orsini riescono a tenere vive le velleità di Patti, coach Sidoti si sbraccia in panchina al punto da costringere la coppia arbitrale a penalizzare la sua squadra con due tecnici alla panchina.


Rischia il patatrac Brindisi negli ultimi secondi del 4 quarto, quando con Parente fuori per 5 falli, l’appena entrato Sardano non riesce a portare al tiro la squadra regalando così l’ultima azione a Patti che tenta con Gullo il tiro della disperazione, ma non c’è nulla da fare si va all’overtime.


Nell’overtime non c’è storia c’è solo Brindisi in campo e finalmente riesce a portare a casa due punti che consolidano il suo primato solitario in vetta alla classifica…….che dire?  INARRESTABILI



VENTITREESIMA GIORNATA


CONFCOMMERCIO PATTI  PREF. PUGLIESI BRINDISI 86/ 94 


ARBITRI...
Moretti di Marsciano (PG) e Cherbaucich di Trieste


Parziali: 13/21; 28/20; primo tempo 41/41.
14/22; 24/16;  secondo tempo 79/79 supplementare 7/15