Brindisi, Scuola Green: partito il Progetto 'Tutti a Bordo' con scuolabus elettrici
martedì 12 marzo 2024

Si tratta di trasportare con scuolabus elettrici dalle proprie abitazioni gli scolari la cui residenza si trova nelle zone rurali del comprensorio della Città di Brindisi verso le scuole primarie e medie dei quartieri Cappuccini-Commenda e Paradiso.

 

COMUNE DI BRINDISI - E’ in corso di svolgimento il progetto “Tutti a bordo andiamo a scuola!”, il servizio di trasporto scolastico con due nuove linee attivate con scuolabus ad alimentazione elettrica, con capienza di massimo 20 utenti, di nuova immatricolazione e rispondenti alle vigenti normative comunitarie e nazionali, a favore dei bambini della scuola dell’infanzia statale e comunale e per gli alunni delle scuole statali del primo ciclo di istruzione residenti nelle zone periferiche della Città, preliminarmente individuate nei Quartieri cittadini “Paradiso” e “Cappuccini”, con il Piano degli Spostamenti Casa-Scuola (PSCS) elaborato per ciascuna sede scolastica interessata dalle nuove linee di trasporto scolastico Linea 1 “RODARI” e Linea 2 “DELEDDA” previste nel P.O.D., di cui al “Programma sperimentale per la promozione del trasporto scolastico sostenibile” ai sensi del Decreto del Ministero Ambiente Tutela Territorio Mare del 28 ottobre 2020, n. 222.


Si tratta di trasportare con scuolabus elettrici dalle proprie abitazioni gli scolari la cui residenza si trova nelle zone rurali del comprensorio della Città di Brindisi verso le scuole primarie e medie dei quartieri Cappuccini-Commenda e Paradiso.
I fruitori del servizio sono stati individuati con un questionario trasmesso dalle direzioni didattiche ai genitori.
Presso le abitazioni degli utenti sono state progettate le pensiline di attesa, atteso che si tratta di abitazioni ricadenti in zone rurali, quindi, soggetti a condizioni climatiche non propriamente idonee alle attese dei transiti dei mezzi scuolabus dalle fermate individuate.
Inoltre, per consentire attese in sicurezza degli scolari presso le scuole, sono state attrezzate fermate di attesa scuolabus con pensiline presso i plessi scolastici interessati.
Sono stati distribuiti tablet sui quali è installata una APP attraverso la quale ogni genitore potrà controllare l'ora prevista di arrivo, l'ora reale di arrivo, se lo studente è regolarmente salito, se lo studente è regolarmente sceso nonché monitorare l'anagrafica bambini-scuole-fermate ed avvisare tempestivamente i genitori nel caso di modifiche al servizio o eventi particolari.


Verrà avviata una attività di monitoraggio che dovrà misurare, attraverso l'utilizzo di parametri e indicatori facilmente misurabili e affidabili e rappresentativi delle varie situazioni ambientali, i benefici ambientali generati dalla realizzazione del servizio di scuolabus così attivato.

giovedì 18 luglio 2024
Emiliano: “Una nostra radice, simbolo della pugliesità e artista da sempre impegnato nella difesa dei più deboli” REGIONE PUGLIA - Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, a nome di tutta la ...
giovedì 18 luglio 2024
COMUNE ID FASANO - Tutto pronto in vista della giornata inaugurale del PensieriCorrenti Festival, organizzato e promosso dall’associazione Itriae Culturae con il sostegno del Comune di Fasano. Giovedì 18 luglio si apre ...
giovedì 18 luglio 2024
BRINDISI - CUORE DI DONNA - Dopo i rumors e il passaparola, cui abbiamo fatto cenno anche nella Conversazione sulla Sanità a Brindisi, organizzata venerdì 12 luglio u.s., abbiamo appreso con entusiasmo la notizia secondo cui ...
giovedì 18 luglio 2024
L’APS “Pro Loco”, in collaborazione con l’Amministrazione comunale di San Michele Salentino, organizza per il settimo anno consecutivo il “Raduno di Auto & Moto d’epoca”. Un evento nato in ...
mercoledì 17 luglio 2024
CAMPIONATI ITALIANI DI CANOTTAGGIO U 17 di VARESE -  Il brindisino Gianmarco Puca si è distinto ai Campionati Italiani Under 17, tenutisi a Varese il 13 e 14 luglio, conquistando il sesto posto assoluto. Il Circolo Canottieri ...