Crisi industriale a Brindisi, Saponaro: “Questa volta non possiamo far finta di non vedere "
venerdì 1 marzo 2024

 

Nota del consigliere Comunale Ercole Saponaro, Capo Gruppo Lega Comune Brindisi 

In attesa delle novità del Tavolo Ministeriale convocato per il 5 Marzo dove Enel potrebbe presentare le possibili opportunità che intende realizzare su Brindisi, va istituito nella Città Capoluogo un Tavoli di Crisi che deve trovare nel Governo Centrale un alleato affinché si eviti che il nostro Territorio viva nuovamente un periodo di emergenza sociale durissimo.

Su questa Città stanno per verificarsi e ripetersi vicende già conosciute che tanti drammi occupazionali hanno creato.

L’ annuncio di EuroApi(ex Sanofi) di vendita dello Stabilimento Brindisi, le voci di possibile vendita dello Stabilimento di Jindal che circolano insistentamente, i poco rassicuranti intendimenti di Enel, le politiche degli appalti di Grandi Gruppi come Versalis che stanno creando fette importanti di disoccupazione e di emarginazione di Aziende del Territorio, fanno presagire momenti bui, di grande emergenza in un territorio già martoriato e fragile.

Occore che la politica tutta e le parti sociali siglino un patto comune che rafforzi il nostro Territorio e attraverso un Tavolo Permanente di crisi da istituire presso il Comune di Brindisi con l’ausilio della Prefettura, di sua Eccellenza il Prefetto che ha già dimostrato la sensibilità necessaria a gestire emergenze occupazionali, si possa avere una presenza fattiva dei rappresentanti del Governo Centrale al fine di mettere in campo tutte le azioni necessarie affinché Brindisi che tanto ha dato alla Nazione in termini Ambientali, abbia le giuste opportunità e occasioni di progetti di rilancio di tutto il settore Industriale, imponendo a Società presenti che hanno avuto negli anni ingenti finanziamenti pubblici, piani di consolidamento e investimento.

Questa volta non possiamo fallire o far finta di non vedere abbiamo l’obbligo di difenderci da progetti di desertificazione del Territorio.

Abbiamo subito ultimamente lo scippo della Camera di Commercio, stiamo subendo un attacco al Nostro Aereoporto verio gioiello di efficienza e polifunzionalita’, Brindisi non può più subire, insieme, uniti, ora non ce più tempo.

 

giovedì 20 giugno 2024
La magia della Festa Patronale di Fasano prosegue, regalando emozioni indimenticabili a cittadini e visitatori. Domani, venerdì 21 giugno, il programma della giornata sarà ricco di eventi che celebreranno la storia e le ...
giovedì 20 giugno 2024
Il DUC Città Bianca organizza “OSTUNI IN PASSERELLA” venerdì 21 giugno a partire dalle ore 20:00. L'evento si terrà sulla storica Viale Pola e ha l'obiettivo di mettere in risalto le attività ...
giovedì 20 giugno 2024
Il Duc Brundisium organizza per domenica 23 giugno, a partire dalle ore 20, sulla suggestiva Scalinata Virgilio del capoluogo brindisino, il Brindisi Fashion Award, un evento di altissimo livello pensato per far conoscere alla ...
giovedì 20 giugno 2024
Brindisi scommette sullo sviluppo delle attività legate al mare, considerato un motore fondamentale per la crescita del territorio. La città intende promuovere grandi eventi che valorizzino questa risorsa essenziale. Nasce ...
giovedì 20 giugno 2024
Firmato il protocollo d’intesa per lo sviluppo di applicazioni basate sull’Intelligenza Artificiale.  Fastweb e il Comune di Ostuni hanno sottoscritto un Protocollo di Intesa con l’obiettivo di trasformare la ...