Francavilla Fontana, il sindaco Denuzzo: “Il nuovo volto dell’ex mercato coperto sta prendendo forma 
lunedì 26 febbraio 2024

FRANCAVILLA FONTANA - Il percorso di rinascita dell’ex mercato coperto di Francavilla Fontana è entrato in una nuova fase con l’avvio del secondo e ultimo lotto di lavori.

Nei giorni scorsi gli operai hanno allestito il cantiere all’interno dell’edificio per avviare la demolizione delle strutture in cemento armato esistenti, la realizzazione di un nuovo piano di calpestio, il consolidamento delle murature portanti con adeguamento antisismico e la realizzazione dell’ambiente che ospiterà l’auditorium.

“Il nuovo volto dell’ex mercato coperto – commenta il Sindaco Antonello Denuzzo – sta prendendo forma. Al termine dei lavori restituiremo alla Città un bene monumentale che solo sino a pochi anni fa era una discarica a cielo aperto. Questo luogo tornerà ad essere un punto di riferimento per la vita sociale, culturale ed economica di Francavilla Fontana.”

Il lotto di interventi, finanziato con 3,3 milioni di euro con fondi del PNRR, trasformerà radicalmente l’ex mercato con la realizzazione di una piazza scoperta che si affaccerà sul frantoio ipogeo, un porticato da cui si potrà accedere nei diversi ambienti interni recuperati, ampi spazi comuni idonei ad ospitare eventi ed un auditorium attrezzato. I locali perimetrali potranno accogliere attività commerciali, artigianali, spazi istituzionali e di servizi che faranno rivivere lo spirito del mercato inteso non solo come luogo per l’acquisto, ma come punto d’incontro.

“Il recupero dell’ex Piazza Coperta – prosegue l’Assessora ai Lavori Pubblici Annalisa Toma – è nato con l’obiettivo di consegnare alla Città uno spazio condiviso, aperto e democratico accessibile a tutti. Qui ci saranno spazi dedicati ai giovani, agli incontri culturali, allo sviluppo economico e alle attività artigianali francavillesi per avviare un dialogo continuo tra passato e futuro.”

Intanto sono in fase di conclusione gli interventi del primo lotto, finanziato dall’Amministrazione Comunale con 800 mila euro, finalizzato al restauro e alla valorizzazione degli elementi di pregio artistico delle facciate e al consolidamento di murature, solai e volte presenti nella struttura che saranno parte integrante del nuovo edificio.

“Quello che è in corso nell’ex Mercato Coperto – conclude il Sindaco Antonello Denuzzo – non è semplicemente il recupero di un pezzo di memoria collettiva, ma una operazione culturale che doterà la Città di uno spazio in pieno centro capace di raccontare e far vivere il saper essere della nostra comunità. Non possiamo pensare al futuro senza avere consapevolezza del passato. È un percorso incentrato sull’identità francavillese che abbiamo il dovere di trasmettere alle nuove generazioni e di tenere vivo nella memoria collettiva per non disperdere le peculiarità del nostro saper fare.”

lunedì 15 aprile 2024
In merito alla proposta di candidatura di “Brindisi, Capitale italiana della Cultura 2027”, avanzata dal sindaco Giuseppe Marchionna, Confesercenti della provincia di Brindisi esprime la più totale approvazione ...
lunedì 15 aprile 2024
La Protezione Civile ha diramato un'allerta meteo gialla per la Puglia a causa delle condizioni atmosferiche avverse. Dalle 12 di domani, 16 aprile, e per le successive  12 ore, sono attese precipitazioni sparse, anche ...
lunedì 15 aprile 2024
Riceviamo e pubblichiamo nota  del Presidente della Commissione regionale Bilancio e programmazione Fabiano Amati.    “Termineranno il 5 giugno prossimo i lavori del nuovo ospedale Monopoli-Fasano. Dopo tante date ...
lunedì 15 aprile 2024
Le Fiamme Gialle di Brindisi hanno completato un'operazione anti-evasione contro una concessionaria auto del brindisino. Dal 2018 al 2022, l'azienda non ha presentato le dichiarazioni dei redditi, evadendo completamente le tasse. Senza ...
lunedì 15 aprile 2024
Riceviamo e pubblichiamo nota del commissario regionale di Forza Italia, l’on Mauro D’Attis. “Oggi ho incontrato il prefetto di Brindisi, il dottor Luigi Carnevale, per avviare un dialogo istituzionale all’insegna ...