Ostuni: si è dimesso il direttore del Museo Comunale dopo le polemiche sulla foto capovolta della Premier Meloni
giovedì 15 febbraio 2024

OSTUNI - Luca Dell'Atti, presidente del museo civico di Ostuni, si è dimesso dopo le polemiche scaturite in seguito a una foto della premier Meloni con la testa in giù postata  sulle sue storie Instagram. A seguito delle polemiche scaturite da quel gesto Dell'Atti aveva fatto retromarcia togliendo il post e chiedendo scusa per quel suo gesto. 

Luca Dell’Atti era stato nominato Presidente del Consiglio di amministrazione dell’Istituzione Museo di Civiltà Preclassiche della Murgia Meridionale con decreto del Sindaco del 19 dicembre scorso.

La nota delle dimissioni : “Con riferimento alle note vicende dei giorni trascorsi che mi hanno visto personalmente sottoposto a un’intollerabile gogna mediatica, al fine di tutelare la mia serenità personale, l’onorabilità delle mie condotte e del mio nome, primariamente nella città di Ostuni; al fine di tutelare l’immagine dell’Istituzione Museo, ente di promozione culturale e scientifica, dall’indebito clamore sollevato; al più alto fine di tutelare l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, ove con nota e riscontrata professionalità presto servizio, i suoi studenti, dottorandi e colleghi tutti da speculazioni sono, con la presente, a rassegnare le mie dimissioni dalla carica di presidente dell’Istituzione Museo delle civiltà preclassiche della Murgia meridionale”.

Prof. Luca Dell’Atti

 

Il Sindaco di Ostuni Angelo Pomes ha ringraziaato il Prof. Luca dell’Atti per l’assunzione di responsabilità a tutela del Comune di Ostuni e dell’Istituzione Museo auspicando di “tornare ad un clima politico più sereno nel rispetto delle istituzioni ma anche nei confronti dello stesso prof. Dell’Atti, che sin da subito si era scusato per l’immagine di pessimo gusto postata sulle sue storie Instagram, le cui doti umane, culturali e professionali sono oggettivamente riconosciute come ho avuto modo di sottolineare fin dall’inizio”.

lunedì 15 aprile 2024
Nel cuore del quartiere Bozzano a Brindisi, una scena da film ha scosso la quiete del quartiere.  Un veicolo, guidato da un individuo ancora non identificato, ha compiuto una manovra spericolata, sfondando il distributore di benzina ...
lunedì 15 aprile 2024
In merito alla proposta di candidatura di “Brindisi, Capitale italiana della Cultura 2027”, avanzata dal sindaco Giuseppe Marchionna, Confesercenti della provincia di Brindisi esprime la più totale approvazione ...
lunedì 15 aprile 2024
La Protezione Civile ha diramato un'allerta meteo gialla per la Puglia a causa delle condizioni atmosferiche avverse. Dalle 12 di domani, 16 aprile, e per le successive  12 ore, sono attese precipitazioni sparse, anche ...
lunedì 15 aprile 2024
Riceviamo e pubblichiamo nota  del Presidente della Commissione regionale Bilancio e programmazione Fabiano Amati.    “Termineranno il 5 giugno prossimo i lavori del nuovo ospedale Monopoli-Fasano. Dopo tante date ...
lunedì 15 aprile 2024
Le Fiamme Gialle di Brindisi hanno completato un'operazione anti-evasione contro una concessionaria auto del brindisino. Dal 2018 al 2022, l'azienda non ha presentato le dichiarazioni dei redditi, evadendo completamente le tasse. Senza ...