Pesca di frodo: la Guardia Costiera sequestra un quintale di polpo e 500 ricci destinati a Brindisi
mercoledì 7 febbraio 2024

Operazione Anticontrabbando: Recuperati 500 Ricci di Mare e un Quintale di Polpo Verace

Nel quadro delle azioni di salvaguardia delle risorse ittiche e di contrasto alla pesca illegale, il personale della Sezione Polizia Marittima della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Brindisi ha condotto, sotto la supervisione del Centro di Controllo di Area Pesca della Direzione Marittima di Bari (6°C.C.A.P), operazioni di vigilanza lungo le strade cittadine e presso i punti vendita all'ingrosso e al dettaglio di prodotti ittici.

Particolare attenzione è stata dedicata alla pesca e al commercio illecito del riccio di mare, specialmente alla luce della recente Legge Regionale n. 6 del 18 aprile 2023, che vieta le attività relative al riccio di mare nel mare territoriale della Puglia per tre anni.

Nella mattinata odierna, il personale ha sequestrato circa 500 ricci di mare (paracentrotus lividus) da parte di un venditore abusivo, che li deteneva per la vendita lungo le strade della città, risultanti da pesca di frodo. I ricci freschi, ancora vivi, sono stati restituiti in mare.

Inoltre, in seguito ai controlli effettuati nei giorni precedenti, è stato sequestrato circa un quintale di polpo verace da parte di un grossista operante nel Comune di Brindisi, presumibilmente proveniente da pesca illegale, destinato alla distruzione.

In un'altra operazione, il personale della Guardia Costiera ha fermato e ispezionato un autocarro frigorifero di un'azienda ittica di Monopoli, trovando all'interno 7 cassette in polistirolo contenenti prodotti ittici freschi privi delle informazioni di etichettatura e documentazione commerciale. Il prodotto, ritenuto idoneo al consumo umano dall'autorità sanitaria locale, è stato donato a un ente di beneficenza a Brindisi.

Sempre nel contesto dei controlli sulla pesca, la motovedetta CP578 ha sanzionato un pescatore subacqueo non professionale per aver catturato circa 400 ricci di mare, che sono stati anch'essi restituiti in mare.

Tutte queste azioni rientrano nell'ambito dell'operazione complessa denominata SPINNAKER, coordinata a livello nazionale dal Centro di Controllo Nazionale Pesca del Comando Generale delle Capitanerie di Porto.

venerdì 19 luglio 2024
Il concerto lunedì 22 luglio in Piazza XX Settembre alle ore 22.00 PEZZE DI GRECO  - L’appuntamento con il cantante e la sua Big Band è per lunedì 22 luglio in Piazza XX settembre alle ore 22.00 (ingresso ...
venerdì 19 luglio 2024
 Polizia Provincial Brindisi - Sono stati oltre 80 gli interventi più significativi effettuati nel semestre appena trascorso dalle donne e dagli uomini della Polizia Provinciale di Brindisi, coordinati dal commissario capo ...
venerdì 19 luglio 2024
Riceviamo e pu bblichiamo il comunicato stampa del nascente Comitato cittadino a sostegno del Referendum abrogativo della Legge Calderoli sull’Autonomia Differenziata   OSTUNI - Giovedì 18 luglio è stato ...
venerdì 19 luglio 2024
Immagine di repertorio - COMUNICATO STAMPA PREFETTURA DI BRINDISI - Nella mattinata del 18 luglio 2024, si è svolto nella sede della Prefettura l’incontro dell’Osservatorio provinciale per la sicurezza stradale, cui ...
venerdì 19 luglio 2024
Ritorna, dal 2 al 20 agosto, uno degli appuntamenti più amati e seguiti dell’estate ostunese: Teatro Madre, il festival che unisce la potenza del teatro all’energia di un luogo unico e speciale della Valle d’Itria, ...