Nodo pista ciclabile, opposizioni Brindisi: “risulta molto grave tentare di scaricare l’incapacità di decidere e di fare scelte"
martedì 23 gennaio 2024

Immagine di repertorio.


BRINDISI  - “Apprendiamo con stupore da notizie di stampa che l’Amministrazione comunale non ha ancora inteso inviare la proposta di modifica del progetto della pista ciclabile di viale Aldo Moro, poiché, si sostiene incautamente, è ancora in attesa di una fantomatica decisione della commissione consiliare. Innanzitutto è importante chiarire che gli scriventi, in ogni occasione utile, hanno sostenuto la necessità di superare le criticità che indubbiamente sono emerse con la ‘messa a terra’ del progetto della pista ciclabile di viale Aldo Moro, dando una serie di contributi.

Sono stati diversi confronti, anche molto serrati, in commissione da cui sono scaturiti impegni da parte dell’assessore Gianluca Quarta che, facendo esporre il dirigente Fabio Lacinio, aveva garantito un’immediata proposta migliorativa da inviare al ministero competente.

Tralasciando il fatto che con questa decisione l’assessore ha smentito se stesso e la sua narrazione da campagna elettorale, quando sosteneva che avrebbe ‘smantellato’ la pista ciclabile realizzata, risulta molto grave tentare di scaricare l’incapacità di decidere e di fare scelte su tutta la commissione consiliare che per regolamento è un organo consultivo.
Infatti quando l’assessore Gianluca Quarta, con tutta la Giunta, ha voluto rinunciare in maniera scellerata a quasi un milione di euro per la ciclabile sulla costa nord, non ha inteso condividerla con la commissione: ovviamente sapeva benissimo che avrebbe trovato le barricate.

È chiaro quindi il tentativo di giustificare agli occhi di cittadini, traditi dalle numerose giravolte dell’assessore, lo stallo sui lavori di viale Aldo Moro che saranno, secondo le veline consegnate alla stampa e tutt’altro che ufficiali, ultimati dalla Brindisi Multiservizi.

In tutta questa gran confusione di fughe in avanti, rovinose ritirate e figuracce, le uniche certezze della gestione politica dell’assessore Gianluca Quarta sono la sua inadeguatezza e la sua incompetenza.

Rachiero Diego, Cannalire Francesco, Luperti Pasquale, Rossi Riccardo, Strippoli Pierpaolo, Giannace Salvatore, Greco Michelangelo

Consiglieri comunali minoranza componenti della 6^Commissione consiliare consultiva permanente Lavori Pubblici.



sabato 20 luglio 2024
UGL SALUTE DI BRINDISI - In un incontro cruciale tra la UGL Salute di Brindisi e l'Amministratore Unico di Sanitaservice, si sono discussi temi di grande importanza per i lavoratori del settore. Alessandro Galizia, Segretario Provinciale ...
sabato 20 luglio 2024
Per la prima volta, le più prestigiose competizioni giovanili europee di tennis maschile e femminile si svolgeranno in Provincia di Brindisi, nei circoli tennis di Latiano e Mesagne. Dal 31 luglio al 2 agosto 2024, i campi del C.T. ...
sabato 20 luglio 2024
Questa mattina, intorno alle ore 8:00, la circolazione ferroviaria sulla linea Taranto-Brindisi ha subito un rallentamento a causa di un problema tecnico nei pressi della stazione di Nasisi. Le prime ripercussioni non si sono fatte ...
sabato 20 luglio 2024
BRINDISI FC- Giuseppe Pipitone è un nuovo giocatore del Brindisi Football Club. Centrocampista classe 2004, Pipitone è originario di Alcamo, in provincia di Trapani. Ultime tre stagioni in forza al Trapani, in serie D, ...
sabato 20 luglio 2024
Carovigno, con le sue spiagge accessibili, rappresenta un esempio virtuoso di inclusività e attenzione alle esigenze di tutti i cittadini e turisti. Sono cinque le spiagge lungo la costa carovignese ad aver adottato misure ...