Brindisi, crisi Sir: 83 lavoratori in Cassa Integrazione per via della decarbonizzazione
martedì 23 gennaio 2024

BRINDISI - Dal primo febbraio, 83 dipendenti della Sir, azienda specializzata nei servizi di movimentazione del carbone per la centrale Enel, saranno sospesi in Cassa Integrazione guadagni ordinaria per almeno 13 settimane.

La decisione è stata comunicata tramite una nota inviata dall'azienda ai sindacati e a Confindustria.

La causa principale è attribuita al "sostanziale esaurimento delle attività legate all’arrivo, sbarco e trasporto del carbone destinato all’alimentazione della centrale Enel". Nonostante sforzi per ottenere nuove commesse, l'azienda ha constatato la mancanza di carichi che potessero assorbire il personale coinvolto. La situazione si protrae dalla primavera 2021, quando si verificò un esubero di 38 lavoratori, e si è ulteriormente aggravata con l'avvicinarsi del phase-out dal carbone nel 2025, lasciando i dipendenti nell'incertezza per il futuro.

La crisi, radicata profondamente, richiede soluzioni a lungo termine per affrontare le sfide legate alla transizione energetica e ai cambiamenti nel settore del carbone
domenica 14 luglio 2024
ASL BRINDISI - Questa notte, dopo la segnalazione di alcuni cittadini, la Capitaneria di Porto ha allertato il Servizio Veterinario del Dipartimento di Prevenzione della Asl per la presenza di una tartaruga Caretta Caretta sulla spiaggia ...
domenica 14 luglio 2024
COMUNE DI BRINDISI, NUOVA GIUNTA -  Il sindaco di Brindisi Pino Marchionna ha avviato un incontro costruttivo con il presidente provinciale di Fratelli d’Italia, Luigi Caroli, per completare la nuova Giunta comunale. ...
domenica 14 luglio 2024
 SAN PIETRO VERNOTICO - La Polizia di Stato, come disposto dal Questore di Brindisi Giampietro Lionetti, ha rafforzato i servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in genere sia in ...
domenica 14 luglio 2024
FASANO – La programmazione artistico-culturale di Katharà per la stagione estiva 2024 prosegue abbracciando un genere musicale che affonda le sue radici nel sud del continente americano. “Luz de luna” è un ...
sabato 13 luglio 2024
Dopo numerosi ritardi e difficoltà, il futuro dei Giochi del Mediterraneo si fa sempre più chiaro. Questa mattina, sabato 13 luglio, il Comitato Internazionale dei Giochi ha approvato all’unanimità il programma ...