Il Ministero della Cultura conferma Carmelo Grassi nella Commissione Ministeriale Teatro
giovedì 11 gennaio 2024

Carmelo Grassi, imprenditore brindisino di fama nazionale, riceve con onore e impegno la conferma della sua partecipazione come componente della Commissione Consultiva Teatro del Ministero della Cultura per un ulteriore triennio. Questo prestigioso incarico rinnova il ruolo precedentemente conferitogli con decreto ministeriale il 19 gennaio 2022, consolidando ulteriormente la sua presenza di spicco nel panorama culturale italiano.

L'impegno di Grassi nell'ambito teatrale non è certo una novità: dopo aver fatto parte del Consiglio Superiore dello Spettacolo nei due anni precedenti, il direttore artistico del Nuovo Teatro Verdi dimostra ancora una volta il suo profondo attaccamento al settore. La sua esperienza ultradecennale e la leadership iniziata come coordinatore degli organismi partecipati della Regione Puglia lo hanno reso una figura di riferimento nel contesto artistico-culturale italiano.

Vent'anni trascorsi alla presidenza del Teatro Pubblico Pugliese e sedici in rappresentanza di tutti i circuiti teatrali italiani parlano della dedizione e dell'entusiasmo di Grassi nel plasmare e sostenere l'arte scenica. Ha ricoperto ruoli di rilevanza nazionale, come componente dell'ufficio di presidenza dell'Agis nazionale e presidente dell'Agis di Puglia e Basilicata, oltre ad essere stato consulente per l'Ente Teatrale Italiano.

 

Il 2018 ha portato a Carmelo Grassi l'onore del titolo di Cavaliere della Repubblica, riconoscimento per la sua straordinaria carriera e il contributo significativo al mondo dello spettacolo. Nel corso degli anni, ha ricevuto prestigiosi premi, tra cui il "Biglietto d'oro" del teatro Agis nel 2008 per la sezione distribuzione, il Premio della critica ANCT nel 2010, il Premio Eolo Award nel 2011 per il progetto "Teatri Abitati" e il Premio Hystrio Altre Muse nel 2012, sempre per "Teatri Abitati".

 La sua vita è stata interamente dedicata al cinema e allo spettacolo dal vivo, con un profilo che si è espresso attraverso la direzione artistica del Verdi dal 2013. La sua presenza al Ministero della Cultura, con l'attività legata alla valutazione dei progetti che animano la comunità dei maggiori teatri italiani, rappresenta un ulteriore impegno per la diffusione dell'eccellenza nella cultura teatrale nazionale.

In questo ulteriore triennio, Carmelo Grassi continua la sua missione di promuovere e preservare l'arte scenica, consolidando la sua eredità come figura di spicco nel panorama culturale italiano. La conferma nella Commissione Consultiva Teatro rappresenta un riconoscimento al suo impegno incessante e alla sua dedizione alla crescita e al sostegno delle arti teatrali nel nostro Paese.

sabato 15 giugno 2024
A Fasano si è tenuta una marcia pacifica e partecipata, volta a sensibilizzare l'opinione pubblica su temi importanti quali le guerre, l'ambiente, la giustizia sociale.  L'iniziativa è stata promossa dal “Contro ...
sabato 15 giugno 2024
Nel pomeriggio di venerdì 14 giugno, due fratelli di 34 e 22 anni sono stati denunciati per resistenza a pubblico ufficiale dopo un violento alterco al Pronto Soccorso dell'ospedale Perrino di Brindisi. L'incidente è ...
venerdì 14 giugno 2024
  COMUNE DI BRINDISI - I capigruppo di maggioranza hanno chiesto al sindaco Giuseppe Marchionna di azzerare la Giunta comunale. Durante un incontro formale, i rappresentanti dei cinque gruppi di centrodestra hanno espresso questa ...
venerdì 14 giugno 2024
Energia e fisicità: Daniel Datuowei è un nuovo giocatore della Brain Dinamo Brindisi   La Brain Dinamo Brindisi annuncia l’ingaggio per la stagione 2024/2025 di Daniel Datuowei, guardia italiana di 193 ...
venerdì 14 giugno 2024
Pubblichiamo il Comunicato di Unione Cisal Brindisi “Ci viene segnalato dal personale che a distanza di diverse ore dall’inizio dell’evento di carattere mondiale denominato ‘G7’, che interessa il Comando di ...