Brindisi: nuovo parcheggio e terminal bus per alleggerire il traffico al rione Casale
martedì 9 gennaio 2024

Il Comune di Brindisi sta considerando un progetto ambizioso per risolvere i gravi problemi di traffico nel rione Casale, causati dagli ingorghi durante gli orari di entrata e uscita dalle scuole. Il vicesindaco Massimiliano Oggiano ha proposto la creazione di un parcheggio per pullman e autobus adiacente all'ex collegio navale Tommaseo, con l'obiettivo di decongestionare la circolazione e migliorare la mobilità.

Il progetto, delineato in un documento tecnico, prevede l'utilizzo di un'area di circa 10mila metri quadri, situata nei pressi di 11 istituti scolastici. Le scuole coinvolte includono diverse scuole dell'infanzia, primarie e secondarie, nonché istituti tecnici e licei. Gli studenti pendolari dovrebbero beneficiare notevolmente dalla realizzazione di questo parcheggio e terminal per autobus, situato nell'area dell'ex Collegio Navale "Niccolò Tommaseo".

Il sito proposto è stato recentemente sottoposto a interventi di riqualificazione per renderlo fruibile senza danneggiare la vegetazione circostante. Gli alberi di ulivo saranno rimossi dalla zona interessata dal progetto e trapiantati in un'area adiacente, preservando così l'aspetto originale del sito. Il complesso del Tommaseo, con tre ingressi, ospiterà il parcheggio, contribuendo anche a facilitare l'accesso al centro storico attraverso un collegamento diretto con una motobarca in via Amerigo Vespucci.

Il progetto prevede la realizzazione di stalli per autobus dotati di banchine di sosta e pensiline di attesa, garantendo la sicurezza degli studenti durante l'attesa dei mezzi pubblici. L'intervento complessivo, stimato in 150mila euro, dovrebbe alleggerire il traffico su via Nicola Brandi, particolarmente congestionata durante gli orari di ingresso e uscita dalle scuole.

La demolizione del muro di recinzione su via Benedetto Brin e l'arretramento dell'entrata del parcheggio consentiranno la creazione di una corsia aggiuntiva/preferenziale per gli autobus urbani, facilitando la fluidità genelare del traffico.

Con l'accesso garantito da due varchi distinti, il parcheggio avrà una capacità massima di 11 stalli per autobus e 138 stalli per autovetture, inclusi 7 dedicati ai disabili. Saranno inoltre previsti spazi verdi, stalli per moto e biciclette, e l'installazione di impianti di pubblica illuminazione alimentati da pannelli solari, contribuendo a rendere il progetto più sostenibile dal punto di vista ambientale.

 

 

lunedì 15 luglio 2024
L’appello alle aziende lanciato dal Ministro all’Ambiente Pichetto Fratin di Forza Italia durante l’incontro in Prefettura con le organizzazioni sindacali, è assolutamente condivisibile e ovviamente auspichiamo che ...
lunedì 15 luglio 2024
 CISL TARANTO BRINDISI , SOLAZZO - Apprezzando la sensibilità di S.E. il Prefetto di Brindisi Dott. Luigi Carnevale e la disponibilità del Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza energetica Gilberto Pichetto ...
lunedì 15 luglio 2024
MICOROSIA, FINE LAVORI BONIFICA - Micorosia: con una cerimonia, stamattina 15 luglio si è brindato alla fine degli interventi di messa in sicurezza e bonifica dell’Area.  Gli interventi di bonifica, del valore di poco ...
lunedì 15 luglio 2024
Dopo il recente assalto al portavalori lungo la strada Brindisi – Lecce, vicino a Torchiarolo, la Polizia di Stato, su disposizione del Questore di Brindisi Giampietro Lionetti, ha intensificato i controlli del territorio. Nella ...
lunedì 15 luglio 2024
BRINDISI - Il concerto intitolato "Il Cinema, la Musica, il Jazz" è un sofisticato e avvincente connubio tra tre espressioni artistiche che si fondono in un’unica esperienza musicale di rara bellezza. L’evento vede la ...