La Gazzetta del Mezzogiorno ha chiuso la redazione di Brindisi: la Cgil accanto ai giornalisti
martedì 9 gennaio 2024

Da domani la Cgil non leggerà più le pagine della Gazzetta del Mezzogiorno di Brindisi.

La Gazzetta del Mezzogiorno ha chiuso la redazione di Brindisi e con essa quella di Lecce, Taranto, Foggia, Bat, Matera e Potenza. Da oggi la Puglia e la Basilicata sono ancora più povere e più deboli perché tante di quelle storie di queste due regioni, raccontate sinora da validi professionisti resteranno sempre più nell’oblio. Si tratta probabilmente della pagina più brutta nei 135 anni di storia di questa testata e dell’ennesima grande sconfitta, anche e soprattutto per Brindisi che, su circa una quarantina di giornalisti costretti a subire l’imposizione di una cassa integrazione a zero ore, ne perde quattro.

Fine quindi di un importante presidio di libera informazione e di democrazia che in questi anni ha portato alla luce, e alla conoscenza di tutti, la vita di questa provincia in tutte le sue declinazioni. Un autentico esempio di lavoratori e professionisti senza eguali ai quali rinnoviamo tutta la solidarietà, la stima e la vicinanza della Camera del lavoro di Brindisi. Lavoratori che anche nelle ultime settimane, pur conoscendo la gravità della loro situazione, hanno raccontato con energia, determinazione e passione i drammi altrui mentre in silenzio si consumava il proprio.

Un silenzio assoluto quello in cui si sta consumando questa triste vicenda, da parte del mondo politico/istituzionale, nei confronti di lavoratori che hanno accettato la via della precarizzazione e consentito non solo la cancellazione di posti tutelati dal CCNL, ma anche la loro sostituzione con colleghi pagati a gettone, e altre discriminazioni.

Una scure calata senza nemmeno rispettare criteri quali anzianità di servizio e carichi familiari, solo per citarne alcuni, che vengono sempre osservati in ogni vertenza di lavoro. L’auspicio è che questa triste vicenda possa risolversi positivamente per tutti i giornalisti e i poligrafici interessati, la Cgil di Brindisi sarà sempre dalla loro parte.

 

Antonio Macchia
Segretario Generale Cgil Brindisi

 

giovedì 13 giugno 2024
Il Santo Padre Francesco parteciperà al vertice del G7, che si terrà a Borgo Egnazia, in provincia di Brindisi, venerdì 14 giugno 2024. Programma dettagliato della giornata: - Ore 11.00: Decollo dall’eliporto ...
giovedì 13 giugno 2024
Alfonso Belfiore, in qualità di Presidente del Lions Club Fasano, con una lettera recapitata al Presidente del Consiglio dei Ministri, Giorgia Meloni, ha trasmesso un messaggio ai Capi di Stato e di Governo che si riuniscono in ...
giovedì 13 giugno 2024
Il Presidente Emiliano alla celebrazione del trentennale della base ONU di Brindisi con il Segretario Generale ONU  Guterres e il Ministro Tajani, propone di istituire in Puglia un ufficio delle Nazioni Unite per la cura dei bambini ...
giovedì 13 giugno 2024
- Tra le peculiarità: info-point oncologico e contrasto alle discriminazioni per orientamento sessuale - Il Consorzio ATS BR4 ha approvato il nuovo Piano di Zona, ieri nell’aula consiliare del Comune di Mesagne la firma del ...
giovedì 13 giugno 2024
- Evento in programma martedì 18 giugno nell’ex convento delle Scuole Pie - BRINDISI - Galattica - Rete Giovani Puglia è la nuova iniziativa della Regione Puglia, a cura della Sezione Politiche Giovanili e di ARTI ...