Basket. Paron Zorzi mette paura alla New Basket Brindisi
domenica 18 febbraio 2007

Brindisi.  Da vecchio marpione qual è  paron Zorzi ci sperava proprio di trovare una Prefabbricati poco concentrata e deve aver catechizzato alla grande i suoi per tutta la settimana, per arrivare concentratissimi e motivatissimi per tentare il colpaccio in casa della capolista.


Ma quel diavolo di Cattabiani ci ha messo lo zampino, anzi tutta la zampa  facendo pentole e coperchi:  29 punti, 7 rimbalzi di cui 4 offensivi, 5 assist, 6 palle recuperate e la solita grandissima difesa, scompaginando i piani del paron.


Eppure era partita benissimo la Prefabbricai bellissimo gioco a tratti spettacolare con giochi splendidi che più volte hanno portato gli uomini di Trullo  a realizzare da soli sotto canestro. Ma mancava la solita cattiveria in difesa, tant’è che  Ferentino è l’unica squadra ad essere riuscita ad infliggere 90 punti a Brindisi, segnale evidente che stasera la Prefabbricati aveva forse un po’ sottovalutato un avversario che nonostante navighi nelle ultimi posizioni della classifica ha dimostrato sul campo di non valerla assolutamente quella classifica ma che soprattutto lotterà su ogni campo per dimostrarlo.


Per loro fortuna non dovranno incontrare tutte le settimane una squadra come la Prefabbricati che anche in una serata di luna storta ha comunque uomini e risorse per rimettere in piedi il risultato. E stasera dal cilindro di coach Trullo è venuto fuori anche il giovane Cortese che con piglio da veterano è stato determinante nei minuti in cui è stato schierato, esibendosi anche in una spettacolare schiacciata che ha mandato in visibilio i 3000 tifosi del Palapentassuglia gremito, come al solito, in ogni ordine di posto.


Ottima la prestazione anche di Alejandro Muro, autore di 19 punti, ma che deve imparare a non accettare provocazioni che finiscono sempre per farlo disunire a scapito del gioco di squadra. Un po’ in ombra i due pivot, Camata e Mocavero che non sempre si sono fatti trovare dai compagni, mentre Parente oltre a guidare la squadra da par suo, ha messo a segno anche  un 2/3 da tre punti.


Prefabbricati distratta quindi ma vincente ormai con la sconfitta di Veroli il solo  Trapani insegue, si fa per dire, a otto punti.  Una serata storta ci può stare il primato è in cassaforte, cominciamo a pensare all’unico obiettivo che abbiamo i play-off.