Fasano, Volley B1 Femminile: la Pantaleo Podio Volley si rinforza con il centrale Albano
giovedì 4 gennaio 2024
 

FASANO –  La Pantaleo Podio volley Fasano corre ai ripari dopo l’infortunio del capitano Chiara Vinciguerra, che sarà ferma ai box per un infortunio al ginocchio che la terrà lontana dai campi di gioco per un lungo periodo.

Nelle scorse ore è stata formalizzato l’ingaggio di Chiara Albano: sarà lei il nuovo centrale della Pantaleo Fasano. Ventiquattro anni, alta 1 metro e 85 cm, originaria di Porto Cesareo (Le) e laureata in scienze motorie, Albano inizia a muovere i primi passi nel settore giovanile della Volley Leverano, ottenendo molte convocazioni nelle rappresentative provinciali e regionali.

Nel 2013 si sposta a Mesagne per giocare in serie C e l’anno successivo esordisce a soli 15 anni in serie B2 sempre con la società brindisina. Nel 2015 a soli 16 anni lascia per la prima volta la terra di origine e si sposta a Pavia per affrontare un campionato di serie B2. Dal 2016 al 2018 passa alla Planet Pedara, dove già al primo anno ottiene la vittoria dalla B2 alla B1 e successiva stagione in terza serie nazionale. Nel 2018/19, per motivi di studio torna nella sua terra di origine, disputando un importante campionato di serie B2 con la Magik Volley Copertino. Nell’estate 2019 si accasa a Teresa di Riva (Messina) con la maglia dell’Amando disputando due importanti campionati di B1. Nel 2020 il passaggio all’ASD Volley Melendugno (B1), dove disputa una sola stagione prima di spiccare il volo in serie A2 tra le fila della Picco Lecco, dove colleziona circa venti presenze contribuendo alla salvezza della squadra lombarda. Chiuso il capitolo con la Picco Lecco, la pallavolista salentina si concede un momento di riflessione salvo poi accettare qualche settimana fa, l’offerta della Pantaleo Podio Volley Fasano.

“Ho accettato l’offerta della Pantaleo Podio Volley Fasano per l’ottimo progetto cantierizzato che mira ad uno sviluppo futuro e di alto livello di questa società. Un’ottima occasione per continuare a praticare la passione della mia vita ad alto livello tornando vicino al mio paese d’origine. Conoscevo già questa società unitamente a diverse giocatrici con le quali abbiamo disputato alcuni campionati insieme, come con Sofia Negro ed Adelaide Soleti, oltre a ritrovare anche lo scoutman Giorgio Cesari. Siamo un roster di altissimo livello formato da giocatrici di elevata caratura che nella mia carriera ho incrociato in diverse occasioni. Spero di contribuire in maniera sostanziale al progetto di questa società raggiungendo gli obiettivi prefissati”.

 

sabato 15 giugno 2024
Carissimi Fratelli e Sorelle dell’Arcidiocesi di Brindisi – Ostuni,nello spirito della reciproca collaborazione che contraddistingue il Cantiere Chiesa ove tutti siamo chiamati a essere Artigiani di Comunità nel segno ...
sabato 15 giugno 2024
  La mattinata sarà dedicata agli incontri bilaterali, seguiti dalla conferenza stampa di chiusura della Presidenza italiana, prevista per le 14:00. Nel frattempo, i leader delle principali economie mondiali hanno pubblicato ...
sabato 15 giugno 2024
A Fasano si è tenuta una marcia pacifica e partecipata, volta a sensibilizzare l'opinione pubblica su temi importanti quali le guerre, l'ambiente, la giustizia sociale.  L'iniziativa è stata promossa dal “Contro ...
sabato 15 giugno 2024
Nel pomeriggio di venerdì 14 giugno, due fratelli di 34 e 22 anni sono stati denunciati per resistenza a pubblico ufficiale dopo un violento alterco al Pronto Soccorso dell'ospedale Perrino di Brindisi. L'incidente è ...
venerdì 14 giugno 2024
  COMUNE DI BRINDISI - I capigruppo di maggioranza hanno chiesto al sindaco Giuseppe Marchionna di azzerare la Giunta comunale. Durante un incontro formale, i rappresentanti dei cinque gruppi di centrodestra hanno espresso questa ...