PD Brindisi: "Il Comune rinuncia ad un finanziamento di 800mila euro per la pista ciclabile sulla litoranea nord”
giovedì 28 dicembre 2023
 

“Con un discutibile provvedimento di giunta, l’amministrazione comunale di Brindisi ha deliberato la rinuncia a 800 mila euro di fondi regionali, che andranno così ad altre realtà cittadine limitrofe, per la realizzazione di una pista ciclabile nella zona a nord del centro abitato di Brindisi che avrebbe favorito il collegamento tra l’Aeroporto di Brindisi, la Chiesa di Santa Maria del Casale, i parchi del Cillarese, Sbitri e Punta Punta del Serrone, parte della litoranea di via di Torre Testa, individuata quale Strada Panoramica dal vigente piano paesaggistico regionale, e che avrebbe connesso tutto il sistema dei percorsi ciclo-pedonali già realizzati ed in corso di realizzazione e le contrade esistenti lungo la costa, come Contrada Betlemme.

Il progetto finanziato durante la scorsa amministrazione di centrosinistra prevedeva, dopo una sopravvenuta modifica dovuta a maggiori costi a causa dell’aumento dei prezzi, la realizzazione di un percorso ciclabile in sede promiscua.

L’idea della scorsa amministrazione era quella di rendere maggiormente fruibile e attrattiva la costa nord e permettere così a più persone di raggiungere le spiagge cittadine e contribuire anche a decongestionare il traffico su via Materdomini. Un progetto che avrebbe avuto impatti positivi e avrebbe proiettato la costa nord di Brindisi sempre più verso una fruizione sostenibile, moderna e assolutamente in linea con altre realtà costiere e che tanto desideriamo.

L’atto di giunta è gravissimo dal punto di vista politico e irrispettoso dal punto di vista istituzionale del lavoro della passata amministrazione tanto più che le motivazioni a corredo del provvedimento sono debolissime e scarsamente supportate da una reale e concreta causa. Infatti si è passati dal disconoscere il valore della grande programmazione progettuale ereditata dalla scorsa amministrazione di centrosinistra a compiere “iconoclastia” dei progetti più visionari. Ormai è chiaro il disegno portato avanti da più di qualcuno in questa maggioranza, ossia sopperire alla propria incompetenza cancellando quanto di buono fatto nel passato, poiché non si riesce a reggere il confronto.

A questo punto per completare il quadro, dobbiamo aspettarci le rinunce e le revoche dei progetti sulla costa finanziati dal contratto istituzionale di sviluppo e di quelli finanziati con i fondi del piano azione e coesione per la rigenerazione del water front cittadino."

Partito Democratico di Brindisi

domenica 21 luglio 2024
Pubblichiamo il Comunicato Stampa  di Antonio Macchia, Segretario Provinciale CGIL Brindisi Solidarietà alla famiglia di Mario Rotiglio, subito un tavolo per affrontare le carenze di organico, si può mandare una ...
domenica 21 luglio 2024
 Mario Rutiglio, operatore Arif, è morto oggi mentre cercava di spegnere un incendio nelle campgne di Ceglie Messapica. Aveva 67 anni.Stava cercando di salvare dalle fiamme un ulivo secolare, quando parte del tronco, ...
domenica 21 luglio 2024
Questa mattina, domenica 21 luglio, al Porto di Savelletri è stato presentata al pubblico l’opera d’arte urbana realizzata dall’artista spagnolo   Fasano –Si è tenuta oggi, domenica 21 luglio ...
domenica 21 luglio 2024
#senontiportononparto: il filo conduttore del nuovo spot della Polizia di Stato contro l’abbandono degli animali diffuso sui propri canali social e sul sito istituzionale è quello di combattere questo odioso fenomeno che, ...
domenica 21 luglio 2024
Dopo il successo della scorsa settimana, nuovo appuntamento con “Cornetto Battiti Live”, il festival musicale più amato dell’estate italiana condotto da Ilary Blasi con Alvin e la partecipazione di Rebecca ...