Brindisi, la maggioranza risponde al PD: “non ci sono interessi personali”
sabato 23 dicembre 2023
 

BRINDISI, POLITICA - Il livello del dibattito politico non ha mai raggiunto livelli così bassi , i proclami tendenziosi , fortemente opachi e tendenti alla cultura del sospetto da parte del Partito democratico avvelenano i pozzi di un sano dibattito politico sui contenuti e lasciano spazio al becero pettegolezzo da bar.

Vorremmo informare i firmatari del documento del Pd che i casi elencati hanno tutti una chiarezza e trasparenza che non avrebbe meritato un articolo così malizioso e privo di una qualsivoglia contenuto politico.

La gestione del centro anziani , come già a conoscenza dei vostri consiglieri comunali, e’ stata affidata alla Aps ‘L’officina Sociale’ attraverso una regolare gara di appalto , regolarmente pubblicizzata , l’associazione e’ risultata essere l’unica partecipante.

La Pro Loco Brindisi e’ regolarmente iscritta all’Unpli regionale, ed e’ presente nell’elenco delle associazioni riconosciute a livello regionale , tra dette associazioni , essendo rappresentanti del territorio sia sotto l’aspetto turistico che culturale che di promozione territoriale che sociale , possono non solo avere contributi da parte delle Amministrazioni pubbliche ma hanno corsie preferenziali per qualsiasi attività presente sul territorio . Il tutto e’ disciplinato da protocolli d’intesa con la Regione Puglia e dagli Enti Locali territoriali.

L’ipotesi che qualche consigliere Comunale di maggioranza avesse interessi personali , non solo e’ falsa ma e’ priva di fondamento , essendo la stessa dimissionaria prima delle elezioni comunali , inoltre tutti gli iscritti alle Pro Loco svolgono attività di volontariato senza scopo di lucro.

Per il Presepe Vivente , non esiste nessuno impegno da parte di qualsivoglia amministratore , esso rappresentava una collaborazione tra pubblico e privato tesa a fornire alla cittadinanza un modo diverso di vivere il Santo Natale .

Qualsiasi altro problema inerente alle strutture adiacenti appartengono alla struttura tecnica e giammai alla parte politica come previsto dalla legge Bassanini.

Al Partito democratico ci permettiamo di dare un suggerimento serio, ripensate a tutti i danni commessi nella vostra gestione fallimentare , che e’ stata bocciata dall’elettorato che ha deciso di mandarvi all’opposizione , tale scelta va’ accettata e non lascia spazi ad una qualsivoglia giustificazione.

 

I firmatari:

Segreterie cittadine
Forza Italia Teodoro GALLUZZO
Casa Dei Moderati Claudio NICCOLI
Fratelli d’italia Cesare MEVOLI
Lega per Salvini Ercole SAPONARO
Partito Repubblicano Italiano Vito BIRGITTA
Lista Marchionna Dorina CAROLI

giovedì 30 maggio 2024
AIS Delegazione Brindisi organizza la 11^edizione dell’evento “Winemaker&Sommelier – Serata di incontro tra i produttori pugliesi ed i Sommelier dell’AIS Puglia” che si svolgerà lunedì 3 ...
giovedì 30 maggio 2024
BRINDISI - All’esito di complesse indagini di polizia giudiziaria condotte dagli Ufficiali di P.G. del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Brindisi, delegati e coordinati dalla Procura della Repubblica ...
giovedì 30 maggio 2024
La New Music Promotion è lieta di annunciare un nuovo appuntamento musicale che andrà in scena nell’estate mesagnese 2024. Ospite il cantautore Ghemon con lo spettacolo “Una cosetta così”. Non ...
giovedì 30 maggio 2024
VISIONI, il collettivo artistico fondato dal brindisino Gianvito Stasi a Milano, in collaborazione con Retrogusto Brindisi, bistrot e cocktail bar, inaugura la rassegna di arte visiva e dj set “The Box 2024”. “The Box ...
giovedì 30 maggio 2024
Il sequestro effettuato ad opera del N.A.S., nucleo anti sofisticazioni dei Carabinieri, di prodotti alimentari contraffatti, presso il mercato del capoluogo, riaccende il dibattito sull'esigenza di garantire maggiori controlli nell'area ...