Coldiretti Puglia: Natale soleggiato con temperature fino a 20 gradi e campagne in tilt
mercoledì 20 dicembre 2023
 

COLDIRETTI PUGLIA-  L’anomalia del clima spinge turismo di fine anno ma sconvolge agricoltura e consumi

Sarà un Natale soleggiato in Puglia con temperature che sfioreranno i 20 gradi per l’effetto del super anticiclone in un autunno che dal punto di vista climatologico si è classificato come il più caldo di sempre con una temperatura di ben 2,1 gradi superiore la media storica. È quanto emerge da una analisi della Coldiretti Puglia, sulla base delle elaborazioni Coldiretti su dati Isac Cnr che rilevano le temperature dal 1800, con le temperature sopra la media stagionale che mandano in tilt le produzioni in campagna.

Il solstizio di inverno quest’anno – sottolinea la Coldiretti – cade il 22 dicembre alle ore 04,28 e segna, con il giorno più corto dell’anno. Un appuntamento segnato da un caldo insolito con temperature massime che potrebbero addirittura sfiorare i 20 gradi in certe zone ma – continua la Coldiretti - valori oltre la media si prevedono lungo tutta la Penisola.

Una anomalia che – sottolinea la Coldiretti - spinge il turismo di fine anno ma preoccupa l’agricoltura dove l’andamento stagionale con temperature superiori alla media ha ritardato la maturazione dei frutti tipici dell’inverno a partire dagli agrumi, in particolare le arance, con difficoltà ad acquisire la piena colorazione, soprattutto per le arance pigmentate. D’altro canto – precisa la Coldiretti - l’innalzamento della colonnina di mercurio confonde i consumatori che non hanno ancora indirizzato gli acquisti verso i prodotti della stagione fredda con il boom dei consumi di gelato.

Si conferma dunque quest’anno – sostiene la Coldiretti – la decisa tendenza al surriscaldamento della Penisola con effetti sull’ambiente, sulla produzione agricola e sui consumi. Un andamento che è destinato a cambiare la classifica degli anni più roventi negli ultimi due secoli in Italia che si concentra nell’ultimo decennio e comprende fino ad ora nell’ordine secondo l’analisi della Coldiretti il 2022 il 2018, il 2015, il 2014, il 2019 e il 2020. L’anomalia climatica del 2023 è stata accompagnata fino ad ora da un centinaio di eventi estremi al giorno per il maltempo nel 2023 IN pUGLIA, tra grandinate, trombe d’aria, bombe d’acqua, ondate di calore e tempeste di vento, secondo l’analisi della Coldiretti Puglia sulla base dei dati dell’European Severe Weather Database (Eswd).

Il risultato è il crollo dei raccolti che mette a rischio gli alimenti base della dieta mediterranea con riduzioni che vanno dal 30% per il vino al 20% per la frutta e gli ortaggi, fino al 60% per il miele, ben al di sotto della media dell’ultimo quadriennio. Siamo di fronte – sottolinea la Coldiretti – ad una evidente tendenza alla tropicalizzazione con una più elevata frequenza di manifestazioni violente, sfasamenti stagionali, precipitazioni brevi ed intense ed il rapido passaggio dal caldo al maltempo con effetti devastanti
venerdì 12 luglio 2024
 COMUNE DI BRINDINSI  - Il Sindaco Giuseppe Marchionna ha nominato in data odierna con proprio Decreto n.21 la nuova Giunta Comunale di Brindisi. Nel comunicato stampa diramato alle 13.30 dall’Amministrazione Comunale di ...
venerdì 12 luglio 2024
BRINDISI - La Polizia di Stato, a seguito di una comunicazione trasmessa dalla Squadra Mobile e della conseguente attività istruttoria effettuata dalla Divisione Polizia Amministrativa della Questura di Brindisi, il Questore della ...
venerdì 12 luglio 2024
Confesercenti della provincia di Brindisi esprime vivo apprezzamento e tanta soddisfazione per la decisione del comune di Fasano di pubblicare un bando per rilasciare 19 nuove autorizzazioni di noleggio autovettura con conducente ...
venerdì 12 luglio 2024
MESAGNE - Nell’anno di nascita della preziosa costola del festival, che ha attirato l’attenzione nazionale su Mesagne - il Piccolo Cinema Ken Loach, primo cinema in Italia interamente gestito da adolescenti - il MEFF-Messapica ...
venerdì 12 luglio 2024
La Feneal Uil di Brindisi, attraverso il Segretario Generale Territoriale Giovanni Librando, denuncia pubblicamente l'incidente avvenuto mercoledì 10 luglio presso il cantiere edile manutenzioni Acquedotto Ambito 14. Durante un ...