Francavilla Fontana: misure a sostegno delle persone con difficoltà economiche
martedì 12 dicembre 2023
FRANCAVILLA FONTANA - L’Amministrazione Comunale ha approvato un avviso pubblico per la concessione di buoni spesa a favore dei nuclei familiari con difficoltà economiche.

 

Il provvedimento è rivolto alle persone residenti nel Comune di Francavilla Fontana con un ISEE non superiore a 7.500 euro. Le domande dovranno essere presentate esclusivamente in modalità telematica entro il prossimo 16 dicembre. I buoni, del valore unitario di 100 euro, potranno essere spesi nelle attività commerciali convenzionate con il Comune.

 

Il bando e l’elenco degli esercizi commerciali convenzionati sono consultabili sul sito internet istituzionale.

 

In questi mesi – spiega l’Assessore alle Politiche Sociali Giuseppe Bellanova – con l’eliminazione del reddito di cittadinanza si sono moltiplicate le situazioni di disagio economico. In vista del Natale contiamo con questa misura di poter sostenere i consumi dei nuclei familiari più fragili. Siamo consapevoli che questo intervento non è risolutivo, ma intendiamo comunque dare un segnale concreto di vicinanza da parte dell’Amministrazione Comunale.

 

I buoni spesa sono stati finanziati con la variazione di bilancio approvata nell’ultimo Consiglio Comunale e rappresentano solo una parte di un investimento a favore dell’inclusione sociale e a sostegno delle famiglie.

 

Infatti, grazie all’ultima manovra del 2023, l’Amministrazione Comunale ha destinato 300 mila euro per il sostegno degli affitti dei nuclei familiari con fragilità economiche. Il ricorso ai fondi comunali, in questo caso, si è reso necessario per la decisione del Governo di non rifinanziare il Fondo nazionale per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione. Le somme stanziate, di importo pari a quello dell’ultimo finanziamento statale, consentiranno di soddisfare le richieste di una ampia platea di beneficiari.

 

La povertà – conclude il Sindaco Antonello Denuzzo – continua ad essere un nemico difficile da combattere. Le finanze comunali non possono sostituirsi totalmente al Governo Nazionale. Quelli che visti da lontano possono sembrare solo numeri, dalla prospettiva di una Amministrazione Comunale sono storie fatte di sofferenze e difficoltà quotidiane. Ecco perché abbiamo fatto il possibile per far sentire tutti meno soli. Spero che il Governo coinvolga maggiormente i territori prima di decidere tagli sulla spesa sociale.

giovedì 13 giugno 2024
Riportiamo qui la dichiarazione del Presidente dela Provincia Toni Matarrelli: "La Provincia di Brindisi accoglie con gioia e responsabilità il Presidente della Repubblica, il Santo Padre e i Capi di Stato e di Governo e il ...
giovedì 13 giugno 2024
La nota del sindaco di Brindisi Giuseppe Marchionna sul G7  "Sarò estremamente orgoglioso di porgere al Signor Presidente della Repubblica il più caloroso benvenuto nella Città di Brindisi.Una Città che si ...
giovedì 13 giugno 2024
L'Air Force One è atterrato intorno alle 23 presso l'aeroporto di Brindisi. Dalla scaletta è sceso il presidente degli Stati Uniti d'America, Joe Biden. Per la prima volta, l'aereo presidenziale della principale potenza ...
mercoledì 12 giugno 2024
La segreteria pugliese del Siap (Sindacato Italiano Appartenenti Polizia), riferendosi alle condizioni degli alloggi per le forze dell'ordine impegnate nei servizi di sicurezza per il G7, ha dichiarato di aver ricevuto numerose ...
mercoledì 12 giugno 2024
G7 Brindisi, la denuncia dei sindacati dei VIGILI DEL FUOCO. “Siamo stati esclusi da ogni possibilità di rappresentare le esigenze dei lavoratori” I sindacati denunciano la precarietà e lo stato di incertezza ...