Brindisi: il Cobas e i precari della raccolta dei rifiuti hanno incontrato il sindaco
lunedì 11 dicembre 2023

COBAS BRINDISI - Il Sindacato Cobas con il gruppo dei precari della raccolta dei rifiuti hanno  incontrato questa mattina , lunedì 11 Dicembre 2023, per le vie brevi il Sindaco di Brindisi,Giuseppe Marchionna; questo si è fermato sotto l’ingresso del Comune di Brindisi dove abbiamo discusso del problema del richiamo a lavoro dei precari legato , secondo noi, alla insufficienza attuale del servizio della raccolta.

L’incontro di questa mattina è  diventato un importante momento di confronto perché la discussione avviata sotto il Comune  ha coinvolto anche consiglieri di maggioranza e di opposizione, tutti che aspettavano l’inizio da lì a poco di commissioni consiliari.

Il Cobas chiede l’applicazione dell’accordo sottoscritto con Teorema per i 7  precari coinvolti perché oggi se ne ravvede la necessità del loro ritorno a lavoro,  stante una difficoltà persistente nella realizzazione del servizio della raccolta.

Il Sindaco Marchionna ,dopo aver rivolto alcune domande al gruppo dei precari , ha affermato che il suo impegno si può così riassumere:

La nuova azienda della raccolta Teorema deve  spiegare alla Amministrazione Comunale  quale è la sua nuova organizzazione del lavoro per la città,  avendo fino ad oggi applicata quella vecchia adottata da Ecotecnica.

Questo deve avvenire in questi giorni perché la ditta deve necessariamente firmare il contratto, ancora non avvenuto.

Solo assumendo le informazioni necessarie la Amministrazione Comunale potrà esprimere un giudizio esaustivo sul servizio  ed avviare un percorso con Teorema che possa portare anche ad esodi incentivati per  il personale con difficoltà fisiche .

Unitamente  all’adozione di  qualsiasi altro strumento che possa produrre la possibilità di ingresso di nuovo personale , come i 7 precari indicati nell’accordo.

Il tutto deve avvenire prima del Consiglio Comunale del 21 Dicembre prossimo, così da avere una risposta per i giovani precari.

I giovani precari hanno confermato al Sindaco Marchionna la volontà di proseguire con la protesta ; hanno affermato   di voler ritornare a lavorare alla raccolta perché c’è bisogno di  personale per una necessaria  spinta alla realizzazione di un buon servizio.

 

domenica 16 giugno 2024
CONFESERCENTI BRINDISI - Dopo il successo del G7, il summit tra i leader dei paesi più importanti del mondo, che ha visto il suo momento conviviale più alto con la cena presso il Castello Svevo del capoluogo, Confesercenti ...
domenica 16 giugno 2024
Il G7 si è concluso, e la Regione Puglia è stata al centro dell'attenzione mondiale in questi giorni. Siamo estremamente grati al Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, per aver scelto la Puglia come sede di questo ...
domenica 16 giugno 2024
OSTUNI - Il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha recentemente pubblicato le graduatorie per le ammissioni a finanziamento dei nuovi asili nido. Tra le città beneficiarie c’è Ostuni, che ha ottenuto un ...
domenica 16 giugno 2024
Pubblichiamo il messaggio di apprezzamento e ringraziamento al Prefetto Carnevale, al Questore Lionetti e a tutte le forze dell'ordine.   "G7 in terra di Brindisi: desidero esprimere i sentimenti della mia personale gratitudine ...
domenica 16 giugno 2024
FASANO - CONTRO G7 -  Ieri, Sabato 15 giugno, Fasano è stata teatro di una vivace protesta contro il G7, tenutosi a Savelletri presso Borgo Egnazia. Circa un migliaio di manifestanti, inclusi gruppi come i “No al ...