ARPAL, R.I.VI.VI.: avviata la sottoscrizione del protocollo di adesione a Brindisi
giovedì 30 novembre 2023
 

Brindisi, ARPAL Puglia - Centri Impiego della Provincia di Brindisi, CAV, Case rifugio e Ambiti Territoriali sociali ufficialmente uniti in un percorso dedicato e tutelato di accompagnamento per le donne vittime di violenza e per i figli conviventi dai 16 anni, per far sì che possano così riappropriarsi della propria indipendenza anche economica. Questo grazie al progetto interistituzionale R.I.VI.VI., - Riconquista dell’indipendenza per le donne vittime di violenza.

È quanto è stato sancito ieri, martedì 28 novembre, presso la Sala Conferenze nella sede del Coordinamento Territoriale ARPAL Puglia di Brindisi, a seguito dell'evento volto a ufficializzare la sottoscrizione del protocollo di adesione a “R.I.VI.VI.” da parte di ARPAL Puglia – Centri per l’Impiego di Brindisi, come da Atto Dirigenziale n. 895 del 26/10/2023.

L’incontro, che ha visto la partecipazione di una platea attenta e interessata rispetto ad una tematica drammaticamente di grande attualità e risonanza, si è basato sull’esposizione degli obiettivi di riqualificazione professionale e di affiancamento nell’inserimento lavorativo delle fasce sociali destinatarie del progetto.

“Accolgo con gratitudine l’attivazione di R.I.VI.VI. anche in provincia di Brindisi, ritenendolo un importante strumento di supporto al processo di inclusione sociale di donne vittime di violenza, che da tempo abbiamo avviato nel nostro territorio” commenta la Consigliera di Pari Opportunità della Provincia di Brindisi, avv. Maria Elisabetta Caputo;

“Siamo entusiasti che R.I.VI.VI. abbia suscitato interesse anche nelle altre provincie della nostra Regione e da qui sia scaturita la volontà di estenderlo ad altri ambiti territoriali provinciali di Arpal Puglia” prosegue il dott. Luigi Mazzei, Dirigente dell’U.O. Coordinamento e Servizi per l’Impiego di Lecce;

“Mai come oggi è attuale la tematica del divario di genere nei luoghi di lavoro. Occorre quindi lavorare sulle problematiche inerenti l’inclusione lavorativa delle donne che faciliti il superamento delle barriere che ostacolano i processi di emancipazione.” interviene perentoria l’avv.Serena Triggiani, Consigliera di Amministrazione di Arpal Puglia.

Oltre ai succitati relatori, all’evento sono intervenuti la dott.ssa Claudia Claudi, Dirigente dell’U.O. Coordinamento Centri per l’Impiego Taranto – Brindisi, la dott.ssa Anna Loparco, Responsabile Unico dei Centri per l’Impiego Ambito territoriale di Brindisi, l’avv. Barbara Rodio, Referente e Progettista di “R.I.VI.VI” dell’Ambito Territoriale di Lecce, e la dott.ssa Marina D’Amato, Referente di “R.I.VI.VI.” dell’Ambito Territoriale di Brindisi.

giovedì 23 maggio 2024
Novemila nuovi alberi su un terreno di 5 ettari che digrada sul mare, a Torre Guaceto, sito naturalistico e paesaggistico tra i più importanti d’Italia. È il nuovo intervento di riforestazione realizzato da Fondazione ...
giovedì 23 maggio 2024
REGIONE PUGLIA, TURISMO - Al momento finanziate con un milione di euro le proposte di collegamento automobilistico tra aeroporti e località turistiche presentate da 4 Province “Il progetto Puglia Easy to Reach non ...
giovedì 23 maggio 2024
FASANO – Il sindaco Francesco Zaccaria e gli altri sindaci di Puglia hanno approvato all'unanimità, nell’ultima Assemblea regionale di ANCI Puglia, una delibera che riafferma la volontà di mantenere il controllo ...
giovedì 23 maggio 2024
Ieri, 22 maggio 2024, il Prefetto di Brindisi, dottor Luigi Carnevale, ha fatto una visita istituzionale al Comando Provinciale Carabinieri di Brindisi. L’Autorità di governo, accolta dal Comandante Provinciale, Colonnello ...
giovedì 23 maggio 2024
  In una recente intervista l’Onorevole D’ Attis ha espresso il suo disaccordo rispetto alle affermazioni pubbliche del sindaco Marchionna e dell’assessore Bruno. L’onorevole ha detto che la candidatura di ...