La sede dell'ASL di Brindisi illumintata per la giornata contro la violenza sulle donne
domenica 26 novembre 2023
Nella Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, la direzione generale della Asl Brindisi ha scelto di compiere un gesto significativo, illuminando la propria sede in via Napoli con una luce rossa che permea l'atmosfera fino alle prime luci dell'alba del giorno di oggi domenica 26 novembre.

Quest'azione, carica di significato, rappresenta un forte messaggio di solidarietà e sostegno alle donne vittime di violenza, così come alle famiglie che hanno sperimentato il dolore di una perdita irreparabile.

La scelta di illuminare l'edificio di rosso va oltre l'aspetto estetico, trasformandosi in un'istanza visiva che invita alla riflessione e all'azione.

È un modo tangibile per esprimere un deciso "NO" alla violenza di genere e un appello vibrante affinché vengano rispettati i diritti fondamentali di ciascun individuo. La luce rossa che avvolge la sede diventa un simbolo di speranza, un faro che indica la strada verso una società in cui la violenza contro le donne è inaccettabile.

Questo gesto simbolico è parte di un coro più ampio, un'unità di voci che si ergono contro l'ingiustizia e a favore della parità di genere. In un momento in cui la consapevolezza sulla questione della violenza contro le donne è sempre più cruciale, l'illuminazione in rosso della sede della Asl Brindisi si inserisce in un contesto di mobilitazione sociale, sottolineando l'importanza di combattere questa piaga e promuovere una cultura del rispetto reciproco.

L'iniziativa non si limita a sensibilizzare solo sulle violenze di genere, ma si estende a una più ampia richiesta di rispetto per la vita in tutte le sue forme. La luce rossa, come simbolo di solidarietà e resistenza, richiama l'attenzione sul valore intrinseco di ogni essere umano e sottolinea la necessità di costruire una società basata su principi di uguaglianza, giustizia e rispetto.

In conclusione, l'illuminazione in rosso della sede della Asl Brindisi in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne si trasforma in un atto di impegno sociale, un segno tangibile di supporto alle vittime e di richiesta di cambiamento.

È un modo eloquente di unirsi al coro globale che esige un mondo libero da violenza di genere e che promuove la costruzione di una società basata sui principi di dignità e rispetto per tutti.


Foto: facebook Asl Brindisi 
martedì 27 febbraio 2024
HAPPY CASA BRINDISI - Il rush finale della regular season di Lega A, a dieci giornate dalla fine, entra nel vivo e non lascia spazio a ulteriori proroghe. I tifosi biancoazzurri e la squadra allenata da coach Sakota sono pronti a dare il ...
martedì 27 febbraio 2024
BTM Italia, fiera internazionale del turismo certificata Isfcert. Da oggi 27 febbraio  e fino al 29 febbraio l'evento celebra non solo un decennio di successi nel settore turistico ma anche il suo secondo anno nell’accogliente ...
martedì 27 febbraio 2024
BRINDISI, TEATRO -  “Meglio stasera! Quasi one man show” è il titolo del primo spettacolo live di Stefano De Martino, per la regia di Riccardo Cassini, che andrà in scena al Nuovo Teatro Verdi di Brindisi, ...
martedì 27 febbraio 2024
FRANCAVILLA FONTANA - Giovedì 29 febbraio alle 17.00 a Castello Imperiali si terrà un incontro sulle strategie per lo sviluppo rurale. L’iniziativa, promossa dall’Amministrazione Comunale e dalla Confederazione ...
martedì 27 febbraio 2024
FASANO - Continuano le attività del progetto “Galattica”, promosse dall’Amministrazione Comunale di Fasano e in particolare dall’Assessorato alle Politiche Giovanili, con il sostegno della Regione Puglia e di ...