È ufficiale: Taranto sarà città europea dello sport 2025
sabato 18 novembre 2023


DALLA REGIONE - Dopo i giochi del Mediterraneo, Taranto è stata designata Città Europea dello Sport 2025. La notizia ufficiale è stata annunciata dalla federazione delle capitali e delle città europee dedicate allo sport.

Questo prestigioso riconoscimento rafforza la determinazione di un'intera regione che, anche attraverso l'ambito sportivo, mira a trasformare l'antica percezione di una città esclusivamente legata all'industria.
Per conquistare questo titolo, Taranto ha superato un'approfondita valutazione dei 12 requisiti necessari, tutti orientati a promuovere l'attività sportiva, specialmente a livello di base.

Dichiara il consigliere regionale Vincenzo Di Gregorio (Pd): “Taranto è Città Europea dello Sport 2025 insieme a Ascoli Piceno, Chieti, Jesolo, Mogliano Veneto, Novara, Seregno e Venaria Reale.
La comunicazione ufficiale è arrivata da ACES Europe, la Federazione delle Capitali e Città Europee dello Sport.

Il connubio tra il capoluogo ionico e lo sport è ora sancito da un riconoscimento di grande importanza. Una designazione che rafforza la vocazione di un intero territorio che anche attraverso lo sport vuole cambiare l'obsoleta narrazione di città esclusivamente industriale. 

Per ottenere il riconoscimento Taranto ha superato l'istruttoria durante la quale sono stati valutati i 12 requisiti richiesti, tutti concorrenti all’obiettivo di promuovere la pratica sportiva, soprattutto di base. 
Lo sport, quindi, come fondamentale momento educativo, di crescita e di riscatto talvolta. Il rispetto, la tolleranza sono valori di grande importanza soprattutto in un momento storico segnato da gravissime tensioni internazionali.

Lo sport, però, è anche una vetrina, una ribalta nazionale ed internazionale per promuovere le bellezze di una città che vanta una storia ultra millenaria e di un territorio con una grande varietà di paesaggi: dalle gravine, ai tesori della Valle d'Itria, fino allo splendido litorale di sabbia finissima e mare cristallino.

Città Europea dello Sport, infine, è un'altra tappa di avvicinamento ai Giochi del Mediterraneo 2026. Un altro tassello del mosaico di rinascita del capoluogo ionico. Il buon esito della candidatura di Taranto, inoltre, ci fa ben sperare per la designazione della Puglia come Regione Europea dello Sport 2026”.

 

lunedì 17 giugno 2024
FRANCAIVLLA FONTANA, TEATRO - Domani, martedì 18 giugno, l'associazione sportiva dilettantistica di promozione sociale Talenti Liberi, con sede a Ostuni, presenta il Gran Galà di danza presso il Teatro Italia di Francavilla ...
lunedì 17 giugno 2024
A Tuturano, un piccolo borgo con una grande storia, è nata un'iniziativa comune per salvare un prezioso affresco del XIII secolo.  L'opera, che raffigura la Madonna con il Bambino, è l'ultima testimonianza della chiesa ...
lunedì 17 giugno 2024
OSTUNI, TEATRO - La rassegna Teatro In Pineta prevede quest’anno una ricca varietà di spettacoli, sono infatti 17 appuntamenti, 14 spettacoli differenti, 6 compagnie teatrali ospiti, e più di 43 artisti coinvolti, tutti ...
lunedì 17 giugno 2024
Sabato 22 giugno 2024, alle ore 21.30, Piazza Ciaia sarà teatro del Festival di musica folk "Ritmi e Suoni dal Mediterraneo". L'evento ospiterà quattro gruppi folkloristici di fama internazionale: il "Gruppo Ricerca Cultura ...
lunedì 17 giugno 2024
BRINDISI- Alle ore 17.00, nella chiesa di San Benedetto a Brindisi, si è celebrata una Santa Messa in memoria del Carabiniere Scelto Sergio Ragno, morto tragicamente vent’anni fa, il 17 giugno 2004, a Firenze, in un incidente ...